Luca Marco Comellini

Segretario Pdm

E' il segretario del Partito per la Tutela dei Diritti dei Militari e Forze di Polizia. Nato a Roma nel 1965, è un ex militare, arruolatosi nel 1982 è in pensione dal giugno 2012. Dal 1998 si occupa dei problemi che attengono alla vita del personale militare e dei loro familiari con riguardo agli aspetti normativi e giuridici. 

 

Tutti gli articoli
 

Caro Giorgio, il rispetto della legge non può essere esercitato a fasi alternate e i principi non vanno solo citati.

Nel corso dell'attuale mandato, ma anche in quello precedente, non hai mai perso l'occasione per... continua

 

Quell'amaro pesce d'aprile del 2009. Partitocrazia e industrie belliche ora possono brindare

Finalmente la riforma è fatta. Forze armate più snelle e meglio armate. La portata dei decreti... continua

 

La cura dimagrante della Difesa e il ricollocamento dei militari. Intervista al sen. Ichino

Secondo il Ministro della difesa Mario Mauro la cura dimagrante imposta con la legge sulla... continua

 

Via il casco, militari e poliziotti alzano la testa. La tazzina di caffè è il simbolo del malcontento

Se dalla TAV ai Forconi, escludendo i violenti, si può affermare che non vi è alcun estremismo ma... continua

 

L'Ordinariato militare ha bisogno dei gradi? Don Angelo: “No, ma non smantellatelo”.

Tira aria nuova nella Chiesa cattolica dopo l'elezione di Papa Francesco e pure l'Ordinariato... continua

 

Amianto: il senatore è soddisfatto ma le risposte del Governo sono smentite dai fatti

Dopo la pubblicazione da parte di Repubblica.it di alcune foto [http://www.repubblica.it/cronaca... continua

 

Amianto: la Marina prenda esempio dall'Aeronautica Militare

P arlare di tempestività dopo 17 anni sarebbe ridicolo se non fosse drammatico. Alcuni giorni fa... continua

 

Lo “Scivolo d'oro” è un regalo del ventennio. Da cosa è dettata la sterile polemica del PD?

Lo “scivolo d'oro” di cui tanto si discute in questi giorni non è una novità, esiste già dagli... continua

 

A gamba tesa sui militari: il fallo di Re Giorgio. E il conto lo paghiamo noi

Non poteva essere più chiara, esplicita e allo stesso tempo drammatica la foto che ritrae i membri... continua

 

D.L. Missioni: Letta qual è l'urgenza nel foraggiare le Associazioni combattentistiche?

Ci risiamo. La nostra Carta costituzionale sembra essere sempre più ignorata da chi, invece... continua

 

L'arroganza del grado è il vero male delle Forze armate

Un giovane carabiniere nell’agosto del 2010 si iscrisse a un partito politico , allo scopo di... continua

 

E se è lo Stato a proteggere Berlusconi?

Dopo la pronuncia da parte della Corte di Cassazione della sentenza di condanna nei confronti di... continua

 

L'arte della politica: dai proclami di vittoria al “rigirare la frittata”

Solo lo scorso 19 luglio con un pomposo comunicato il generale Domenico Rossi , nominato deputato... continua

 

"Ogni scarrafone è bello a mamma soja"

Dopo il flop di Bersani per dare un governo al Paese, Giorgio Napolitano, rieletto Presidente... continua

 

Caro Marco, la Difesa non ti ha abbandonato

Caro Marco, in queste ultime settimane ho letto molti articoli di stampa che riportano il tuo... continua

 

Ministro, la truppa si lamenta! Davvero? Allora aumentate la paga ai colonnelli!

Sotto il supremo comando del Ministro Mario Mauro nella Difesa non ci sono solo le spese militari... continua

 

F35: uno stop di tre anni per regalare un po' di ossigeno a un Paese in panne

Il 9 dicembre del 1997 Beniamino Andreatta, all'epoca Ministro della Difesa, per convincere la... continua

 

Afghanistan: Mario Mauro lancia il suo appello alla decima crociata in nome di Dio

Quando si parla di Afghanistan la maggior parte dell'opinione pubblica ormai associa i termini... continua

 

Quattro anni di ritardi e decine di morti per non dire “avete ragione”. Per questo è morto il capitano La Rosa

La morte del maggiore La Rosa non ha semplicemente sollevato nuovamente la discussione sul perch... continua

 

Ipocriti, avete avuto la vostra 53^ vittima del dovere del servizio e dello Stato

53 militari morti è il prezzo dell'idiozia umana e dell'agire di una classe politica degenerata e... continua