Maltempo Campania, l'impegno dei volontari Anpas

Maltempo Campania, l'impegno dei volontari Anpas
di Andrea Cardoni Ufficio comunicazione Anpas Nazionale

Supporto alla popolazione e ai comuni colpiti soprattutto nel beneventano

A causa del maltempo e delle forti piogge che nei scorsi giorni hanno colpito la Campania, questa mattina è stata attivata, dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, la colonna Mobile nazionale Anpas con volontari provenienti dalle pubbliche assistenze di Toscana, Umbria e Marche. Attivata anche la Sala operativa nazionale di ANPAS.
Con la Colonna Mobile nazionale sono state attivate squadre dalla Toscana e dalle Marche (2 motopompe su camion) ed un bob cat dalla Regione Toscana con arezzature per intervento idrogeologico con destinazione il CCS aperto presso Benevento.
Evacuazioni di case, pulizia di strade e garage, interventi di emergenza 118, monitoraggio dei corsi d'acqua più a rischio, supporto alle sale operative locali, distribuzione dei sacchi di sabbia: sono solo alcune delle attività dei volontari Anpas impegnati per fronteggiare le emergenze meteorologiche che hanno colpito soprattutto il beneventano.

L'intervento delle pubbliche assistenze campane. A seguito di richiesta della Regione Campania, si è proceduto ad attivare il sistema di soccorso di ANPAS Campania dalle ore 13 di ieri con interventi di assistenza soprattutto nei pressi degli stabilimenti produttivi dell'area industriale di Benevento, con le pubbliche assistenze di Baronissi, Mirabella Eclano, Grottaminarda, Frigento, Sturno ed Avellino. ANPAS Campania sta operando con 40 volontari sul campo. Le operazioni di soccorso sono state distribuite tra la Città di Benevento e i comuni limitrofi, in particolare nel comune di Reino.