MSF avvia intervento di emergenza in Tanzania

MSF avvia intervento di emergenza in Tanzania
di Ufficio stampa Medici Senza Frontiere

Un’epidemia di colera ha colpito i campi sovraffollati in Tanzania, dove migliaia di rifugiati burundesi si stanno radunando in fuga dai disordini in Burundi.

Nei campi di Kagunga e Kigoma i servizi medici sono allo stremo e MSF sta lavorando per curare i pazienti, migliorare l'igiene e assicurarsi che ci siano provviste di acqua pulita.

"I rifugiati si trovano di fronte a una scelta impossibile in questo momento: restare in Burundi e affrontare l'insicurezza, o andare in un campo rifugiati in Tanzania con il rischio di prendere il colera”. dice Kassi Nanan N'Zeth, coordinatore medico di MSF.

A tutte le popolazioni in fuga MSF dedica la campagna #Milionidipassi, con un appello all’opinione pubblica e ai governi perché venga garantito il diritto di tutti ad avere salva la vita. www.milionidipassi.it