Al via il 12° corso di formazione per volontari in Leniterapia

Al via il 12° corso di formazione per volontari in Leniterapia
di Alice Maspero comunicazione e marketing FILE. Fondazione Italiana di Leniterapia®

Un volontariato particolare: accompagnare i malati gravi alla fine del loro percorso
A Firenze il 24 settembre, il via al 12° corso di formazione per volontari in Leniterapia

Il 24 settembre FILE, Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus, darà inizio al suo 12° corso di formazione per volontari in Leniterapia, un ciclo gratuito di incontri rivolto alle persone che vogliono prendersi cura dei pazienti in fase avanzata di malattia che costituisce un aiuto per coloro che hanno bisogno, ma soprattutto rappresenta un’esperienza di crescita individuale e sociale.

Il volontariato offerto da FILE è un tipo di volontariato particolare, differente dal classico volontariato ospedaliero: attraverso FILE, infatti, il volontario si avvicina al tema del “fine vita”, accompagnando le persone malate alla fine del loro percorso e cercando di contribuire, per quanto possibile, a migliorare la qualità della loro vita anche in questa delicata ed ultima fase. E’ una forma di volontariato molto intensa ed emozionale che permette di stringere legami forti con le altre persone che fanno parte del gruppo dei volontari e di creare un rapporto di empatia con il paziente e la sua famiglia.

Il volontario ha un ruolo insostituibile all’interno dell’attività di assistenza perché dona tempo e disponibilità per la cura della persona malata e della sua famiglia, fornendo sostegno, cercando di attenuare il loro senso di solitudine, accogliendone le angosce e prestando un ascolto partecipe.

Ogni volontario, per potersi prendere cura con maggiore professionalità dei pazienti, segue un corso di formazione gratuito, che si tiene annualmente a Firenze, è costantemente affiancato da uno psicologo e, all’inizio della sua attività, anche da un volontario più esperto che gli farà da tutor per il tempo necessario.

Il corso di formazione proposto quest’anno è strutturato in un ciclo di 10 incontri settimanali di sensibilizzazione ed informazione sulle cure di fine vita della durata di due ore ciascuno, che si concluderà il 26 novembre.
I temi affrontati saranno i seguenti: la riflessione sull’impegno personale del volontario nello stare accanto alle persone alla fine della vita; la conoscenza e l’apprendimento dei fattori fondamentali della relazione con il paziente, l’équipe medico-sanitaria e la famiglia, anche in ambito geriatrico; l’attenzione e la comprensione delle criticità sottese al prendersi cura della persona malata, non solo per patologia oncologica, alla fine della vita.
Dopo la frequenza del corso, ogni volontario dovrà effettuare un incontro individuale con uno degli psicologi di FILE che ne verificherà l’idoneità a questo tipo di assistenza. Successivamente, se lo desidera, verrà inserito in una delle équipe di volontari attive sia nelle case dei pazienti che all’interno degli hospice del territorio fiorentino e pratese.

A causa dell’elevato numero di adesioni, gli incontri formativi non si terranno, come di consueto, nella sede di FILE ma nell’Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze in Via Folco Portinari 5/r, spazio gentilmente concessoci per accogliere le molte persone che fino ad oggi si sono iscritte.

Per informazioni e iscrizioni: 055.2001212 – file@leniterapia.itwww.leniterapia.it