Tiscali.it
SEGUICI

Un tablet per uscire dall'isolamento a Gaza

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Gaza City, 7 set. (askanews) - Un tablet per connettersi al mondo e per uscire dagli angusti confini dei territori occupati. L'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, insieme all'Unione Europea ha avviato un programma per domare centinaia di tablet ai bambini che vivono nella striscia di Gaza. I bambini costituiscono quasi la metà della popolazione di Gaza che è di 2,3 milioni di persone.La prima cosa da fare è assicurarsi che abbiano molta dimestichezza con un dispositivo digitale.

Possono così accedere a molte attività di apprendimento on line spiega Thomas White direttore agenzia per i rifugiati.La familiarità con la tecnologia e la programmazione potrebbe dare nuove chance per il futuro di questi ragazzi che potrebbero lavorare come help desk o come programmatori."Ho ricevuto il tablet e lo uso per la programmazione perchè mi piace programmare. Durante l'estate ho seguito un corso di programmazione sull'App Invetoror e ho creato molte applicazioni. Uso il tablet anche a scuola per studiare attraverso delle schede e dei video dimostrativi, poi faccio dei test di autovalutazione. Posso usare il tablet anche per leggere, mi piace molto farlo racconta Salma Shamiah, una studentessa di 13 anni.Il blocco dell'enclave che dura ormai da 15 anni ha paralizzato l'economia, basti pensare che il 74% dei giovani laureati è attualmente disoccupato. La maggior parte dei giovani che vivono a Gaza non è mai uscita dalla striscia.

di Askanews   
I più recenti
Arrivano i tartadogs per la ricerca dei nidi di tartaruga marina
Arrivano i tartadogs per la ricerca dei nidi di tartaruga marina
Spazio, gli astronauti Williams e Wilmore mostrano l'interno della Starliner
Spazio, gli astronauti Williams e Wilmore mostrano l'interno della Starliner
La sonda Mars Express in volo sui canyon di Marte: immagini spettacolari
La sonda Mars Express in volo sui canyon di Marte: immagini spettacolari
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...