Tiscali.it
SEGUICI

Sviluppato negli Usa un vaccino terapeutico efficace contro i tumori

Il farmaco, una volta entrato in circolazione, aiuta il sistema immunitario ad attivarsi per individuare e attaccare la neoplasia. La sperimentazione è ancora limitata ma a detta degli scienziati i risultati sono molto promettenti

Roberto Zoncadi R.Z.   
Sviluppato negli Usa un vaccino terapeutico efficace contro i tumori

Sviluppato un rivoluzionario vaccino terapeutico in grado di combattere tutti i tipi di tumore. A darne notizia è stato un team di ricercatori della Icahn School of Medicine at Mount Sinai, a cui la rivista Nature Medicine ha dedicato ampio spazio sulle proprie pagine. Il trattamento, stando a quanto raccontato dal responsabile della sperimentazione, il professor Joshua Brody, richiede l’iniezione in situ di una serie di immunostimolanti. Il primo è incaricato di reclutare le cellule dendritiche (paragonabili ai generali di un esercito), mentre il secondo le attiva, così che istruiscano le cellule T (i soldati che poi andranno al fronte) in modo che possano riconoscere e uccidere il nemico risparmiando le cellule sane.

L’esercito che viene a costituirsi nel corpo nel malato, evidenzia il responsabile dello studio, una volta istruito è in grado di riconoscere le cellule malate ovunque si trovino. "L'approccio del vaccino in situ - ha spiegato Brody, che è anche direttore del Lymphoma Immunotherapy Program presso il Tisch Cancer Institute dell’Icahn School of Medicine at Mount Sinai - ha vaste implicazioni per una moltitudine di forme tumorali. Lo stesso approccio potrebbe rivelarsi efficace anche in altre immunoterapie”.

La sperimentazione clinica

L’equipe, dopo aver testato il vaccino in laboratorio, lo ha validato anche con una sperimentazione clinica che ha coinvolto 11 pazienti. Alcuni dei malati partecipanti ai test hanno avuto una remissione completa. Parallelamente alla sperimentazione sull’uomo i ricercatori hanno portato avanti anche dei test di laboratorio su topi, scoprendo che il vaccino aumentava esponenzialmente l’efficacia di una forma di immunoterapia chiamata “blocco del checkpoint”. “Il blocco dei checkpoint - commenta l’esperto - ‘rilascia i freni’ delle cellule immunitarie contro il cancro, in modo che possano ucciderlo in modo più efficace, ma non genera né innesca le cellule immunitarie contro il cancro. Pertanto, una combinazione del ‘vaccino’ contro il cancro più il blocco del checkpoint sembra essere molto più efficace di una sola delle due terapie”.

Avviati dei nuovi test

Incoraggiati dai risultati il team guidato da Brody ha di recente avviato una nuova sperimentazione sull’uomo. Nei prossimi mesi il farmaco verrà messo alla prova contro il linfoma, contro il cancro al seno e altri tipi di tumore.

Roberto Zoncadi R.Z.   
I più recenti
Sindacato medici Ssn, 'senza ulteriori finanziamenti scenderemo in piazza'
Sindacato medici Ssn, 'senza ulteriori finanziamenti scenderemo in piazza'
Roma, violenza sessuale su operatrice in ambulanza
Roma, violenza sessuale su operatrice in ambulanza
Università Texas, immunologo Casali guida studio sui topi umanizzati
Università Texas, immunologo Casali guida studio sui topi umanizzati
Telethon, da bando multi-round 4 mln a 22 progetti di ricerca su malattie rare
Telethon, da bando multi-round 4 mln a 22 progetti di ricerca su malattie rare
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...