Spazio, volo record per la Soyuz Ms-17: sull'Iss in 3 ore e 7'

di Askanews

Baikonur, 14 ott. (askanews) - Volo record per la navetta spaziale russa Soyuz Ms-17 che, per la prima volta nella storia, ha raggiunto la Stazione spaziale internazionale con un volo ultra-rapido: appena 3 ore e 7 minuti.Il lancio è avvenuto dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakhstan quando in Italia erano le 7 e 45. A bordo l'astronauta americana della Nasa, Kathleen Rubins e i due cosmonauti russi Sergei Rìzhikov e Sergei Kud-Sverchkov di Roscosmos, arrivati sulla base orbitante dopo solo 2 orbite della loro navetta, per unirsi all'equipaggio della Expedition 63, ai comandi dell'americano Chris Cassidy.Il nuovo equipaggio resterà nello Spazio per un periodo di 177 giorni, fino al 9 aprile 2021 e accoglierà sull'Iss il primo volo operativo della navetta spaziale privata americana "Crew Dragon" di SpaceX che, dopo il primo volo test con equipaggio, porterà in orbita dagli Stati Uniti 4 nuovi astronauti, 3 americani e un giapponese.