Spazio, successo per la missione Ns-14 di Blue Origin

di Askanews

Milano, 14 gen. (askanews) - Missione compiuta per Mannequin Skywalker; la missione Ns-14 della compagnia spaziale privata americana Blue Origin che fa capo al fondatore di Amazon, Jeff Bezos è stata un successo.Il lancio del razzo New Shepard è avvenuto intorno alle 18, ora italiana, del 14 gennaio 2021 dal sito di lancio della compagnia nel Texas occidentale. Tutto si è svolto come previsto, con la separazione della capsula, atterrata con i paracadute dopo un breve volo suborbitale di qualche minuto e, soprattutto, con il rientro autonomo sulla piazzola d'atterraggio anche dello stesso razzo principale.La missione è stata un volo di test per una serie di miglioramenti apportati alla capsula destinata a portare turisti spaziali in voli suborbitali oltre la linea di Karman, l'ideale linea di confine tra l'atmosfera terrestre e lo Spazio.I miglioramenti riguardano prevalentemente l'acustica, la temperatura e il sistema di comununicazione interni. Cinque dei sei sedili erano vuoti, su uno c'era il manichino di test, ribattezzato Mannequin Skywalker, giocando sul nome del personaggio protagonista di Star Wars. Nelle sue tasche c'erano 50mila cartoline scritte da studenti di tutto il mondo nell'ambito dell'iniziativa di beneficenza "Club for the Future".