Spazio, Luca Parmitano torna a Baikonur come backup di Exp59-60

Spazio, Luca Parmitano torna a Baikonur come backup di Exp59-60
di Askanews

Milano, 26 feb. (askanews) - Luca Parmitano, astronauta italiano dell'Esa e ufficiale pilota sperimentatore dell'Aeronautica Militare è tornato a Baikonur, in Kazakhstan, per un periodo di quarantena come membro dell'equipaggio di backup della Expedition 59/60 che partirà per la Iss il 14 marzo 2019.Della missione fanno parte il cosmonauta di Roscosmos, Aleksej Ovcinin e l'astronauta Nasa, Nick Hague, protagonisti l'11 ottobre 2018 del lancio abortito della navetta Soyuz MS-10. Con loro stavolta vola anche l'astronauta della Nasa, Christina Koch al suo primo volo spaziale.Luca Parmitano, invece, membro della Expedition 60/61 con i colleghi Andrew Morgan della Nasa e Alexander Skvortsov di Roscosmos, partirà per la Stazione spaziale internazionale nel luglio 2019 per la missione "Beyond" dell'Esa. Sarà la sua seconda missione di lunga durata sull'Iss dopo la missione "Volare" dell'Asi del 2013. Parmitano sarà il primo italiano a comandare la base orbitante.