Il Pianeta 9 esiste, non lo vediamo perché nascosto da Nettuno

Disterebbe 90 miliardi di chilometri dalla Terra e la sua massa potrebbe essere 10 volte superiore a quella del nostro mondo

Il Pianeta 9 esiste, non lo vediamo perché nascosto da Nettuno
di R.Z.

Il Pianeta 9 potrebbe realmente esistere. Ne è convinta la Nasa, l’agenzia spaziale statunitense, che considera tale possibilità altamente probabile. Il fatto che fino ad oggi nessun ente governativo, né un osservatorio astronomico, sia riuscito a stabilirne l’esatta posizione è uno spiacevole inconveniente dovuto alla posizione del corpo celeste, estremamente scomoda, e quindi impossibile da inquadrare. Secondo gli scienziati il Pianeta 9 potrebbe trovarsi ad una distanza venti volte maggiore rispetto a quella che separa la Terra da Nettuno, e sarebbe in un orbita che gli consentirebbe di restare permanentemente nascosto.

Un pianeta per ora invisibile

Attualmente il Sistema Solare è composto da 8 pianeti, 5 pianeti nani (tra i quali anche Plutone, che presto potrebbe ottenere di nuovo lo status di pianeta), una moltitudine di satelliti naturali e una miriade di altri corpi celesti minori. Il Pianeta 9, secondo gli esperti della Nasa, disterebbe circa 90 miliardi di chilometri, equivalenti a 600 unità astronomiche, ovvero 600 volte la distanza tra la Terra e il Sole. La distanza è tale che, qualsiasi tipologia di segnale risulterebbe 160 mila volte più debole di quelli rilevabili da Nettuno.

La Nasa è quasi certa della sua esistenza

Nonostante l’assenza di indizi gli esperti dell’agenzia spaziale si dicono quasi certi dell’esistenza di questo misterioso pianeta. Esistono ben cinque osservazioni che, attualmente, non potrebbero essere spiegate in altro modo se non con l’esistenza di questo corpo celeste, un gigante con massa 10 volte superiore a quella del nostro mondo. E l’esistenza del Pianeta 9 era stata prevista anche da calcoli matematici condotti lo scorso anno da un team di ricercatori del California Institute of Technology (Caltech). Anche in quel caso i risultati proverebbero la presenza del corpo, ma solo per via indiretta.

Se il Pianeta 9 si trovasse realmente dove ora gli astronomi statunitensi ipotizzano, impiegherebbe tra i 10 e i 20mila anni per compiere un’orbita completa attorno al nostro Sole, e ciò significa che la sua identità segreta potrebbe restare tale ancora per millenni.

Riferimenti