MidiFly, il software che muove i suoni e le immagini a distanza

MidiFly, il software che muove i suoni e le immagini a distanza
di Askanews

Roma, 4 mag. (askanews) - Un innovativo e alternativo modo di interagire e comunicare quanto mai fondamentale, ancor di più in questi tempi di forzato distanziamento sociale. E' MidiFly, il software ce muove i suoni e le immagini a distanza. Un nuovo strumento, potente e moderno, che funziona semplicemente con un computer e una telecamera a raggi infrarossi. Una risorsa importante per il lavoro, il gioco, lo sport e la musica ma anche nel campo sanitario, nella neuro riabilitazione e nella musicoterapia.Attraverso suoni e immagini virtuali, che si muovono con le mani per mezzo di una griglia virtuale, questo strumento tecnologico può davvero migliorare la relazione e la qualità della vita di tutti nella quotidianità.Dagli smartphone a l'uso della rete, dalle videochiamate allo streaming audio e video, sono tanti i dispositivi che oggi riteniamo "normali" e di uso quotidiano, ma che fino a qualche anno fa sembravano frutto della fantasia di un romanziere di fantascienza.Midifly® è una idea del compositore, polistrumentista e musicoterapeuta Stefano Ianne che ha inventato e realizzato con uno staff di ingegneri questo software. Il musicista è inoltre fondatore di Midifly srl giovane startup italiana che lancia oggi sulla piazza internazionale uno strumento destinato a diventare indispensabile.MidiFly è da oggi pronto e utilizzabile per tutti coloro che usano dispositivi OSX (Apple Mac, Macbook), mentre dal 21 maggio approda su Kickstarter per ampliare il proprio utilizzo anche su PC Windows e Linux.Kickstarter è la più utilizzata e importante piattaforma USA di finanziamento per progetti creativi, ambiziosi, innovativi e fantasiosi che prendono vita attraverso il sostegno diretto degli altri, di tutti quelli che credono in un progetto.