Circa 1,8 chilometri di diametro: il più grande asteroide dell’anno si prepara a salutare la Terra

Grande quattro volte la mole dell’Empire State Building è stato classificato come potenzialmente pericoloso proprio a causa delle sue grandi dimensioni

TiscaliNews

Un asteroide gigante, il più grande del 2022, si prepara a sfiorare la Terra nella giornata del 27 maggio. Grande quattro volte la mole dell’Empire State Building è stato classificato come potenzialmente pericoloso proprio a causa delle sue grandi dimensioni, circa 1,8 chilometri di diametro. Tuttavia non dovrebbe costituire una minaccia, poiché passerà alla distanza di sicurezza di 4 milioni di chilometri, circa 10 volte la distanza media tra il nostro pianeta e la Luna, ma se dovesse cambiare orbita e impattare col nostro pianeta potrebbe procurarci danni enormi.

 

Prossimo passaggio nel 2055

Il gigantesco corpo celeste 7335 (1989 JA) sta viaggiando ad una velocità di circa 76mila chilometri all’ora, quindi 20 volte più veloce di un proiettile. L’asteroide rientra nella classe di oggetti chiamata Apollo, cioè quel gruppo di 15mila asteroidi circa che periodicamente incrociano l’orbita terrestre: 7335 (1989 JA), infatti, tornerà a passare vicino alla Terra nel 2055, ma in quell’occasione ad una distanza ancora maggiore rispetto a quella attuale.