Faggin: la coscienza è la capacità fondamentale della natura

di Askanews

Milano, 18 ott. (askanews) - "Il ruolo della coscienza, come dice la parola stessa, è quello di conoscere noi stessi. Noi abbiamo dentro di noi questa capacità, che è una capacità fondamentale della natura". Lo ha detto, intervenendo al festival KUM! di Ancona, il fisico Federico Faggin. Parlando della relazione con l'intelligenza artificiale ci si è spostati sul terreno della fisica quantistica: le macchine sono fatte solo di particelle e oggetti, la coscienza invece fa parte dei campi che pervadono tutto lo spazio-tempo e che rendono possibile l'esistenza degli oggetti.