Tiscali.it
SEGUICI

A Pasqua tutti con il naso all'insù: passa la cometa 'cornuta'. Sarà visibile anche a occhio nudo

Per scorgere la sua coda luminosa basterà guardare il cielo dopo il tramonto, sopra l'orizzonte in direzione ovest. Il prossimo passaggio di 12P/Pons-Brooks è previsto nel 2095

TiscaliNews   
La cometa 12P/Pons-Brooks fotografata nel marzo 2024
La cometa 12P/Pons-Brooks fotografata nel marzo 2024 (Foto Ansa)

Dopo 70 anni di attesa nel nostro cielo torna la cometa. Il periodo migliore per osservare 12P/Pons-Brooks è previsto tra fine marzo e inizio aprile, meteo permettendo. Per scorgere la sua coda luminosa basterà guardare il cielo dopo il tramonto, sopra l'orizzonte in direzione ovest: la cometa sarà visibile a occhio nudo, ma sarà più facile osservarla con l'ausilio di un binocolo o un piccolo telescopio.

Prossimo passaggio 2095

Meglio non perdere l'occasione, perché il prossimo passaggio è previsto per il 2095, come riporta il sito dell'Agenzia Spaziale Europea. La cometa 12P è un antico 'iceberg' cosmico, formatosi circa 4,6 miliardi di anni fa. All'incirca ogni 71 anni torna a far visita al Sole e per questo rientra nella famiglia delle comete periodiche, come la più celebre cometa di Halley. Il prossimo giugno raggiungerà la minima distanza dalla Terra (ma allora non sarà più visibile dall'emisfero settentrionale.

Primo avvistamento della cometa "cornuta"

Scoperta il 12 luglio 1812 dall'astronomo Jean-Louis Pons, la cometa 12P venne poi riscoperta nel suo passaggio successivo (1883) da William Robert Brooks, dal quale prese il nome. Il suo nucleo, largo 30 chilometri, è una sorta di palla di neve sporca, un agglomerato di ghiaccio, polveri e materiale roccioso, che in prossimità del Sole rilascia gas e polveri.

12P, il tratto distintivo

Il suo tratto distintivo sono degli importanti aumenti di splendore, chiamati 'outburst'. Durante il suo attuale passaggio ne sono già stati registrati circa dieci dal luglio scorso: il primo ha conferito alla sua chioma una forma irregolare che la fa assomigliare alla celebre astronave Millennium Falcon di Star Wars e che le è valsa il soprannome di cometa 'cornuta'. Esplosioni altrettanto spettacolari sono state osservate nel 1883 e nel 1954, ma si sospetta che ci sia il suo zampino anche dietro alle osservazioni di oggetti luminosi documentate nei cieli cinesi nel 1385 e in quelli italiani nel 1457.

TiscaliNews   
I più recenti
Spazio, due nuovi astronauti europei assegnati a missioni sull'Iss nel 2026
Spazio, due nuovi astronauti europei assegnati a missioni sull'Iss nel 2026
Giornata della biodiversità, la schiusa dei pulcini di starna italica
Giornata della biodiversità, la schiusa dei pulcini di starna italica
Microsoft annuncia Copilot+, i pc con l'IA integrata
Microsoft annuncia Copilot+, i pc con l'IA integrata
Spazio, nella prima metà di luglio il debutto di Ariane 6
Spazio, nella prima metà di luglio il debutto di Ariane 6
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...