Tiscali.it
SEGUICI

I bus si trasformano in giardini ambulanti, così si abbatterà lo smog nelle città

Il progetto, ribattezzato “Muévete en verde”, è attualmente in pieno svolgimento a Madrid

TiscaliNews   
I bus si trasformano in giardini ambulanti, così si abbatterà lo smog nelle città

L’aria delle città è sempre più inquinata. Per far fronte alle frequenti emergenze smog, che costringono le varie amministrazioni al blocco del traffico, o ad altre restrizioni della mobilità, è stato avviato in Spagna un progetto denominato “Muévete en verde” che prevede l’installazione di giardini pensili sul tetto degli autobus urbani. L’iniziativa, voluta dalla Fundacion Cotec, che ha collaborato a stretto contatto con l'amministrazione comunale di Madrid, coinvolge per il momento soltanto le linee 27 e 34, in servizio nelle “zone calde” della Capitale spagnola.

In città meno CO2 e polveri sottili

Anche se la stagione invernale non ha favorito la crescita dei tappeti erbosi e delle piante applicati sul tetto dei bus, gli esperti affermano che il contributo della vegetazione “mobile”, che si somma a quello dei cespugli e degli alberi lungo le strade di Madrid, può contribuire efficacemente ad assorbire le sostanze inquinanti sia a livello di CO2 che di polveri sottili. Stando a quanto già rilevato dai ricercatori la presenza del verde sui bus consente inoltre di abbassare, nelle giornate soleggiate e più calde, la temperatura interna al mezzo e di conseguenza richiedere meno energia per la climatizzazione del veicolo. Il tutto, fa notare il magazine spagnolo Autodato, con un costo per veicolo che non supera i 2.500 euro, paragonabile a quello di un grande tendone di analoghe dimensioni.

I giardini pensili sui bus non sono una novità

Da quattro anni a New York circolano già a titolo sperimentale alcuni autobus urbani della rete MTA, nell'ambito del progetto Bus Roots che punta, a regime, ad ottenere complessivamente una superficie verde aggiuntiva di quasi 15 ettari sfruttando il tetto dei 4.500 bus della Grande Mela.

TiscaliNews   
I più recenti
In Sudcorea arrestatato il magnate del Web fondatore di Kakao
In Sudcorea arrestatato il magnate del Web fondatore di Kakao
Caos CrowdStrike: sono 8,5 milioni di dispositivi Windows andati ko
Caos CrowdStrike: sono 8,5 milioni di dispositivi Windows andati ko
L'Ue contesta gli account certificati di X, Musk rischia mega multa
L'Ue contesta gli account certificati di X, Musk rischia mega multa
Accessibilità e AI, il test del gamer non vedente campione di eSport
Accessibilità e AI, il test del gamer non vedente campione di eSport
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...