Breath4U, il ventilatore meccanico economico contro il Covid-19

di Askanews

Milano, 23 lug. (askanews) - Un ventilatore meccanico che si costruisce in modo semplice, con componenti economici e reperibili anche in caso di lockdown. È Breath4U e lo ha ideato e realizzato il Politecnico di Milano, in collaborazione con Whirphool corporation, per cercare di dare una risposta alle necessità provocate dall'emergenza coronavirus dove per settimane il numero elevato di pazienti con problemi respiratori ha messo in crisi gli ospedali italiani.Come funziona lo strumento, utile in fase di terapia pre-intensiva, lo spiega Simone Cinquemani del Politecnico di Milano: "La parte meccanica è costituita da un palloncino ambu che viene schiacciato da due pinze motorizzate che applicano una pressione controllata. Il moto di queste due pinze è determinato da informazioni sul campo, fra cui la pressione con la quale il paziente sta respirando, il volume dell'atto respiratoriocollegato ad una mascherina fornisce al paziente la quantità di aria necessaria. Il personale sanitario può impostare parametri di respirazione tramite interfaccia grafica".Solo un mese dall'idea al prototipo. Ora è in corso una fase di test in alcuni ospedali italiani e il progetto sarà disponibile open source per tutti quelli che ne vorranno usufruire. Contestualmente è stata progettata anche una visiera, scudo facciale, in 3d.