Il piccolo elicottero della Nasa ha compiuto il suo primo storico volo su Marte

Impresa paragonabile al primo volo dei fratelli Wright. E a bordo del drone Ingenuity non a caso c'è un piccolo frammento di tela dell'ala dell'aereo dei pionieri dell'aviazione

TiscaliNews

E' stato un successo il volo su Marte del drone-elicottero Ingenuity della Nasa: è la prima dimostrazione della possibilità del volo controllato su un pianeta diverso dalla Terra e apre nuovi scenari per il futuro dell'esplorazione marziana. "Questo è solo il primo grande volo", ha detto la responsabile della missione di Ingenuity, MiMi Aung, paragonando la portata del primo volo di un drone-elicottero su un altro pianeta a quella del primo volo dei fratelli Wright. Un'analogia che la Nasa ha sottolineato da subito, considerando che a bordo del drone c'è un piccolo frammento di tela dell'ala dell'aereo dei fratelli Wright.

Ulteriori dati e nuove immagini del primo volo di Ingenuity sono attesi nell'arco dei prossimi tre giorni marziani, ognuno dei quali dura circa 40 minuti in più rispetto al giorno terrestre. Sulla base di questo materiale, rileva la Nasa, si prevede di organizzare un secondo volo sperimentale non prima del 22 aprile. Se il drone elicottero supererà anche questo secondo test, il gruppo di lavoro responsabile della missione metterà a punto le caratteristiche ottimali per ulteriori voli.