Famiglia messa in fuga da Bigfoot, le urla inquietanti in un video diventato virale

L’ululato non convince. Per alcuni potrebbe essere un lupo, per altri un alce: ma nessuno nega possa trattarsi della voce di uno Yeti

TiscaliNews

L’urlo di una misteriosa creatura è stato registrato in un video da una famiglia dell’Ontario (Canada) che si è recata tra i boschi per la caccia al gallo cedrone. L’ululato, apparentemente di dolore, è stato avvertito nitidamente, e anche fissato nella memoria di uno smartphone. Secondo alcuni il verso potrebbe essere quello di un grosso lupo. Per altri, invece, ad emettere l’inquietante suono sarebbe il mitico Bigfoot. L'ululato è stato registrato lo scorso 3 ottobre da Gino Meekest, mentre si trovava non lontano dalla città di Sioux Lookout.

"Abbiamo camminato lungo un sentiero in cerca di qualche preda - ha detto Meekest -. Non abbiamo avuto fortuna e abbiamo così deciso di tornare indietro, verso il nostro veicolo. E’ stato allora che tutto è cominciato. Quando ho sentito il primo grido ho pensato fosse un alce, ma avevo dei dubbi”. L’uomo, che si trovava nel bosco con la moglie, una figlia e il nipotino, hanno preferito darsela a gambe. "Nella mia vita ho sentito una moltitudine di versi animali – ha confessato - ma niente di così inquietante”. Non appena postato sui social network il video è diventato immediatamente virale. Si tratta di Bigfoot? Il ministero delle risorse naturale e forestali dell’Ontario ha diffuso una nota attraverso la quale invita alla calma: “I nostri biologi - Jolanta Kowalski, responsabile delle relazioni con i media - sostengono si tratti di un grosso mammifero, probabilmente un lupo. La qualità dell’audio non ci aiuta a dissipare ogni dubbio”