Tiscali.it
SEGUICI

Dopo il grafene arriva il grafino, sarà il "materiale delle meraviglie" che rivoluzionerà il mondo

A sintetizzarlo con successo è stato un team di ricercatori dell'Università del Colorado a Boulder.

TiscaliNews   
Foto Shutterstock
Foto Shutterstock

Il grafino, teorizzato per decenni ma mai prodotto con successo, è stato finalmente sintetizzato dai ricercatori dell'Università del Colorado a Boulder. Questa ricerca, annunciata su Nature Synthesis, colma una lacuna di lunga data nella scienza dei materiali in carbonio, aprendo potenzialmente nuove possibilità per la ricerca su elettronica, ottica e materiali semiconduttori. Il grafino è stato a lungo di interesse per gli scienziati a causa delle sue somiglianze con il "materiale meraviglioso", il grafene, un'altra forma di carbonio molto apprezzata dall'industria la cui ricerca è stata persino insignita del Premio Nobel per la fisica nel 2010. Tuttavia, nonostante decenni di lavoro e teorizzando, prima d'ora sono stati creati solo pochi frammenti.

"L'intero pubblico, l'intero campo, è davvero entusiasta del fatto che questo problema di vecchia data, o questo materiale immaginario, si stia finalmente realizzando", ha affermato Yiming Hu, autore principale dell'articolo. Gli scienziati sono da tempo interessati alla sintesi di nuovi allotropi del carbonio, o di nuove forme, a causa dell'utilità del carbonio per l'industria, nonché della sua versatilità. Usando i metodi della chimica tradizionale, gli scienziati hanno creato con successo vari allotropi nel corso degli anni, tra cui il fullerene (la cui scoperta ha vinto il Premio Nobel per la chimica nel 1996) e il grafene.

Utilizzando un processo chiamato metatesi alchino, che è una reazione organica che comporta la ridistribuzione, o taglio e riformazione, di legami chimici alchinici (un tipo di idrocarburo con almeno un triplo legame covalente carbonio-carbonio), nonché termodinamica e controllo cinetico, il gruppo è stato in grado di creare con successo ciò che non era mai stato creato prima: un materiale che poteva rivaleggiare con la conduttivita' del grafene e sotto controllo.

"C'è una differenza piuttosto grande - tra grafene e graphyne -, ma in senso buono", ha detto Wei Zhang, professore di chimica alla CU Boulder. "Questo potrebbe essere il materiale meraviglioso della prossima generazione. Ecco perché le persone sono molto eccitate".

TiscaliNews   

I più recenti

Spazio, Il Generale Vestito (AM) ricorda i 60 anni del lancio del San Marco-1
Spazio, Il Generale Vestito (AM) ricorda i 60 anni del lancio del San Marco-1
Spazio, Colagrande (AM): in futuro probabili altre iniziative spaziali dell'Aeronautica
Spazio, Colagrande (AM): in futuro probabili altre iniziative spaziali dell'Aeronautica
Spazio, Villadei: il prossimo step è valorizzare il risultato conseguito
Spazio, Villadei: il prossimo step è valorizzare il risultato conseguito
Spazio, Villadei a Milano: la ricerca spaziale avvantaggia le industrie nazionali
Spazio, Villadei a Milano: la ricerca spaziale avvantaggia le industrie nazionali

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...