Tiscali.it
SEGUICI

Terapisti occupazionali a confronto sul futuro della professione

di Italpress   
Terapisti occupazionali a confronto sul futuro della professione

ROMA (ITALPRESS) - Il 24 maggio ricorre la Giornata nazionale del Terapista occupazionale, una data storica che ricorda la pubblicazione del Decreto ministeriale (136/97), contente il profilo professionale, pubblicato successivamente in Gazzetta ufficiale (119/97). Giornata di festeggiamenti per i 3 mila Terapisti occupazionali di Italia. In alcune città le Commissioni di albo dei Terapisti occupazionali degli Ordini TSRM e PSTRP e la Associazione tecnico scientifica AITO (Associazione italiana Terapisti occupazionali) hanno organizzato molti eventi, con l'intento di promuovere la professione e farla sentire più vicina ai cittadini. Per l'occasione la Commissione di albo nazionale dei Terapisti occupazionali (TO) annuncia l'avvio verso "Gli Stati generali della Terapia occupazionale", che si concluderà a maggio 2024.

"Gli Stati generali, per definizione, sono uno spazio aperto di dialogo, accessibile a tutti i portatori di interessi su una precisa tematica - è il commento di Francesco Della Gatta, presidente della Commissione di albo nazionale TO - auspichiamo pertanto la costruzione di un percorso condiviso tra colleghi, per avviare un confronto proficuo per la nostra professione e che risponda sempre più ai bisogni di salute della popolazione". Il primo appuntamento, in preparazione di quello che si preannuncia uno storico evento per la professione del Terapista occupazionale, si terrà online il prossimo 27 maggio. Questo incontro, a cui sono invitati tutti i Terapisti occupazionali, ha l'ambizione di ascoltare e confrontarsi con tutti per il futuro della professione in Italia. "Riteniamo che per pensare al Terapista occupazionale del domani, sia determinante coinvolgere la nostra comunità, tutti insieme per la prima volta all'interno di un albo, per "fare ordine" tra identità, formazione, evoluzione delle competenze, aspetti giuridico medico legali, tematiche importanti che sono state al centro delle Giornate nazionali degli anni passati. Daremo la possibilità a tutti di interagire con domande, suggerimenti e spunti", conclude Della Gatta.- foto ufficio stampa Fno Tsrm e Pstrp - (ITALPRESS). fsc/com 23-Mag-23 18:00 .

di Italpress   
I più recenti
Sicilia, da Regione e Novartis partnership contro la sclerosi multipla
Sicilia, da Regione e Novartis partnership contro la sclerosi multipla
Farmaci J&J in oncologia, 35 nuove richieste di autorizzazione entro il 2030
Farmaci J&J in oncologia, 35 nuove richieste di autorizzazione entro il 2030
Siaarti, oltre 500 anestesisti e rianimatori al congresso Area culturale dolore
Siaarti, oltre 500 anestesisti e rianimatori al congresso Area culturale dolore
Sindacato medici Ssn, 'legge autonomia inizio della fine del diritto alla salute'
Sindacato medici Ssn, 'legge autonomia inizio della fine del diritto alla salute'
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...