Tiscali.it
SEGUICI

Scoperte delle proteine spia che svelano il rischio insorgenza tumore almeno 7 anni prima

Identificate nel sangue ben 618 proteine di 19 tipi di tumore, 107 delle quali potrebbero essere utili alla diagnosi precoce

TiscaliNews   
Foto Shutterstock
Foto Shutterstock

Identificate nel sangue ben 618 proteine spia di 19 tipi di tumore, 107 delle quali potrebbero far scattare l'allerta con almeno sette anni di anticipo rispetto alla diagnosi. Se confermate, in futuro potrebbero diventare una nuova e potente arma per la prevenzione e la diagnosi precoce. Lo indicano due studi britannici guidati dall'Università di Oxford e pubblicati sulla rivista Nature Communications grazie al supporto dell'organizzazione Cancer Research Uk.

Nel primo studio, i ricercatori hanno analizzato i campioni di sangue prelevati da oltre 44.000 persone, 4.900 delle quali hanno poi sviluppato un tumore. Per ogni campione di sangue sono state analizzate quasi 1.500 proteine. Confrontando i risultati ottenuti nelle persone sane con quelli delle persone che hanno poi sviluppato il tumore, sono state individuate le proteine correlate al rischio di cancro. Inoltre sono state trovate 182 proteine che risultano diverse già tre anni prima della diagnosi di tumore.

Nel secondo studio, invece, sono state valutate le informazioni genetiche derivanti da oltre 300.000 casi di tumore per capire quali proteine del sangue fossero coinvolte nello sviluppo della malattia e quante potessero diventare bersaglio di nuovi trattamenti. I ricercatori hanno così individuato 40 proteine che influenzano il rischio di sviluppare nove tipi di tumore: alterandole, potrebbe aumentare o diminuire la probabilità di ammalarsi di cancro, anche se talvolta si potrebbero causare altri effetti collaterali.

Più vicini alla possibilità di prevenire il cancro

"Per salvare più vite dal cancro - commenta l'epidemiologa Keren Papier dell'Oxford Population Health - dobbiamo capire meglio che cosa succede nelle prime fasi della malattia. I dati di migliaia di persone affette da cancro hanno rivelato informazioni davvero interessanti su come le proteine nel nostro sangue possono influenzare il rischio di cancro. Ora dobbiamo studiare queste proteine in profondità per vedere quali potrebbero essere utilizzate in modo affidabile per la prevenzione". I ricercatori sottolineano infatti la necessità di ulteriori studi che permettano di scoprire l'esatto ruolo che queste proteine giocano nello sviluppo del tumore, quali sono le più affidabili da testare, quali test potrebbero essere sviluppati per rilevarle e quali farmaci potrebbero colpirle. "Questa ricerca - conclude l'epidemiologo Karl Smith-Byrne - ci avvicina alla possibilità di prevenire il cancro con farmaci mirati, una volta ritenuti impossibili ma ora molto più realizzabili".

TiscaliNews   
I più recenti
Le Professioni Sanitarie di Milano incontrano la cittadinanza
Le Professioni Sanitarie di Milano incontrano la cittadinanza
Covid fattore di rischio per Alzheimer, l'analisi
Covid fattore di rischio per Alzheimer, l'analisi
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...