Tiscali.it
SEGUICI

Schillaci, 'su medici a gettone segnale chiaro per stop fenomeno'

di Adnkronos   
Schillaci, 'su medici a gettone segnale chiaro per stop fenomeno'

Roma, 30 mar. (Adnkronos Salute) - Sui medici a gettone "abbiamo voluto dare un segnale molto chiaro per interrompere questo fenomeno inaccettabile, oltretutto con personale che viene pagato anche 3 o 4 volte di più di chi opera in maniera corretta all’interno del sistema sanitario nazionale. Questo è provvedimento importante. Credo che nei prossimi mesi ne rivedremo la ricaduta perché interrompendo una concorrenza 'interna' renderemo più attrattivo il Servizio sanitario nazionale". Lo ha spiegato ministro della Salute, Orazio Schillaci, intervenuto a 'Uno Mattina', su Rai Uno, illustrando le misure per la sanità contenute nel decreto Energia, appena varato, tra le quali la stretta sul ricorso ai 'gettonisti' .

"Già dopo 15 giorni dalla mia nomina a ministro - ha raccontato Schillaci - mi sono reso conto di questo fenomeno, che esiste già da almeno un anno. Abbiamo mandato i carabinieri dei Nas a fare un’ispezione e abbiamo trovato tante irregolarità: persone oltre l’età abituale per lavorare nel Sistema sanitario nazionale, personale che non era in possesso dei requisiti necessari per operare in certe aree mediche".

Su un fronte più generale, abbiamo "una sanità in difficoltà, ma io credo che questi provvedimenti dimostrino nostra intenzione di migliorare". Inoltre "credo che sia importante anche superare le tante diseguaglianze" nel settore. E " penso che la sanità del futuro, con i fondi del Pnrr e soprattutto con la digitalizzazione della medicina, possa offrire nuove opportunità di lavoro e migliori possibilità di cura per tutti", ha concluso.

di Adnkronos   
I più recenti
Pascale Napoli, con Hvas teleassistenza a caregiver per medicazioni a casa
Pascale Napoli, con Hvas teleassistenza a caregiver per medicazioni a casa
Sla, in Toscana maratona di eventi Aisla per Giornata mondiale
Sla, in Toscana maratona di eventi Aisla per Giornata mondiale
Siaarti, oltre 500 anestesisti e rianimatori al congresso Area culturale dolore
Siaarti, oltre 500 anestesisti e rianimatori al congresso Area culturale dolore
Sanità, Ordine infermieri: Provvedimento liste d'attesa sia inizio iter coraggioso
Sanità, Ordine infermieri: Provvedimento liste d'attesa sia inizio iter coraggioso
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...