Tiscali.it
SEGUICI

Ricerca, Schillaci: "Da ministero 300 mln per 487 progetti innovazione"

di Adnkronos   
Ricerca, Schillaci: 'Da ministero 300 mln per 487 progetti innovazione'

Roma, 6 dic. (Adnkronos Salute) - “La sanità di domani si disegna anche, e soprattutto, con un forte sostegno alla ricerca. A questo riguardo ricordo i 300 milioni di euro messi a bando dal Ministero della Salute con i quali abbiamo da poco finanziato 487 progetti di ricerca. Da qui, in particolare, 226 sono progetti di ricerca biomedica destinatari di 262 milioni di euro provenienti dal Pnrr. Lo sviluppo della ricerca e dell’innovazione ha una ricaduta diretta sull’efficacia delle modalità di assistenza, per una presa in carico totale, sempre più multidisciplinare, integrata, personalizzata". Così il ministro della Salute Orazio Schillaci, in un messaggio inviato questa mattina agli organizzatori della prima edizione dell’Healthcare Innovation Forum, promosso da Core in collaborazione con il Campus Bio-Medico, dove è in corso. Obiettivo dell’evento: analizzare le maggiori trasformazioni sul tema e le potenzialità offerte dall’innovazione tecnologica e digitalizzazione per progettare la medicina del futuro.

"Oggi l’Italia - sottolinea Schillaci nel suo messaggio - ha la possibilità di fare della sanità il campo di azione per l’innovazione, una sfida che ci vede già impegnati, anche con gli investimenti resi possibili dai fondi europei. Una sfida a tutto campo, poiché l’innovazione è un fattore chiave trasversale, in grado di influire in ogni ambito: prevenzione, diagnostica, terapie, infrastruttura sanitaria, soluzioni per la telemedicina, sviluppo del Fascicolo sanitario elettronico su cui stiamo puntando con decisione per costruire una sanità sempre più interoperabile, in rete, omogenea su tutto il territorio nazionale”. 

L’Healthcare Innovation Forum, conclude Schillaci, “già da questa sua prima edizione si presenta come un importante momento di confronto sulle opportunità che l’innovazione e lo sviluppo tecnologico offrono alle nostre capacità di cura e assistenza. Sono certo che su questi temi, così di grande rilievo per il futuro del nostro sistema salute, dal Forum emergeranno riflessioni e proposte significative”. 

di Adnkronos   

I più recenti

Farmaceutica, Ipsen entra nel mondo delle malattie epatiche rare
Farmaceutica, Ipsen entra nel mondo delle malattie epatiche rare
Corsi di primo soccorso a scuola, proposta di legge che 'può salvare vite'
Corsi di primo soccorso a scuola, proposta di legge che 'può salvare vite'
Giornata Mondiale delle Malattie Rare, un impegno per la ricerca
Giornata Mondiale delle Malattie Rare, un impegno per la ricerca
Vaccini: babele norme e info, Cittadinanzattiva 'al via portale e vademecum per tutti'
Vaccini: babele norme e info, Cittadinanzattiva 'al via portale e vademecum per tutti'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...