Tiscali.it
SEGUICI

Professioni sociosanitarie per la prima volta alla parata del 2 giugno

di Adnkronos   
Professioni sociosanitarie per la prima volta alla parata del 2 giugno

Roma, 1 giu. (Adnkronos Salute) - Le professioni sociosanitarie per la prima volta alla parata del 2 giugno. Per la prima volta nella storia della Repubblica, dunque, accanto alle forze armate, che rappresentano la difesa dell'Italia e la tutela della sicurezza nazionale, alla parata del 2 giugno parteciperà un'altra forza, che rappresenta ormai in modo evidente la tutela della salute, della qualità della vita, e la difesa della nostra nazione da nemici subdoli come i virus, ma anche dalle patologie che provocano ogni anno oltre 600mila decessi: le professioni sociosanitarie, con in testa il ministero della Salute. Lo scrivono i rappresentanti delle oltre 30 professioni sociosanitarie in una nota pubblicata sul sito della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri.

I rappresentanti di oltre 1,5 milioni di professionisti - medici, medici veterinari, infermieri, farmacisti, ostetriche, tecnici sanitari, professioni della riabilitazione e della prevenzione, chimici, fisici, biologi, psicologi, assistenti sociali - sfileranno davanti alle massime autorità nazionali, a testimonianza del loro valoroso impegno nel combattere un virus che altrimenti sarebbe stato difficile contenere. Presi alla sprovvista dalla pandemia, non si sono mai tirati indietro: dall'inizio del 2020 a oggi hanno salvato milioni di vite e aiutato milioni di persone. Sono rimasti sempre accanto a tutti, anche a chi non ce l'ha fatta: ogni professione ha perso decine, centinaia di colleghi che hanno contratto il virus per non lasciare mai soli i cittadini.

"Abbiamo saputo affrontare tutti i livelli di bisogni, rischi e assistenza, in tutti i momenti, in tutti i contesti. Su questo dovremo continuare a lavorare per migliorare tali livelli e renderli sempre più concreti e attuali, sempre più aderenti a quelle che sono le realtà che viviamo quotidianamente, e sempre più nell'ottica proattiva della prevenzione", dichiarano i rappresentanti delle professioni sociosanitarie. "Guardiamo ai prossimi anni - affermano - dal punto di vista della salute con serenità e con l'auspicio di poterci lasciare alle spalle un problema che ha toccato tutti noi, ma nella consapevolezza che tutti abbiamo imparato molto da quello che abbiamo vissuto e stiamo ancora, purtroppo, vivendo, anche se nelle sue battute, si spera, finali".

di Adnkronos   

I più recenti

Medici famiglia, 'tra 30-50enni tanti casi nausea e vomito, marzo mese difficile'
Medici famiglia, 'tra 30-50enni tanti casi nausea e vomito, marzo mese difficile'
Tumori, una proteina alterata li fa crescere, bersaglio per nuove cure
Tumori, una proteina alterata li fa crescere, bersaglio per nuove cure
Obesità, cibi processati collegati a 32 effetti dannosi per salute
Obesità, cibi processati collegati a 32 effetti dannosi per salute
8 marzo: torna il check up della fertilità, sabato visite gratuite
8 marzo: torna il check up della fertilità, sabato visite gratuite

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...