Tiscali.it
SEGUICI

Nuovi casi di Covid in calo, -32,2% in una settimana

di Italpress   
Nuovi casi di Covid in calo, -32,2% in una settimana

ROMA (ITALPRESS) - Nella settimana compresa tra il 21 e il 27 dicembre 2023 si registrano 40.990 nuovi casi positivi al Covid-19 con un calo del 32,2% rispetto alla settimana precedente, quando erano stati 60.440. I morti sono stati 279, -34,4% rispetto alla settimana precedente (425). I tamponi sono stati 226.649, -30% rispetto alla settimana precedente (323.844). Tasso di positività di 18,1% con una variazione di -0,6% rispetto alla settimana precedente (18,7%). Il tasso di occupazione in area medica al 27 dicembre 2023 è pari all'11% (6.

834 ricoverati), rispetto all'11,8% (7.360 ricoverati) del 20 dicembre. Il tasso di occupazione in terapia intensiva al 27 dicembre 2023 è pari al 3,2% (281 ricoverati), rispetto al 3,1% (276 ricoverati) del 20 dicembre. "I dati pervenuti dalle Regioni, pur presumibilmente non completamente notificati a causa delle giornate festive, confermano, comunque, un andamento sostanzialmente buono della situazione epidemica, sia in numeri assoluti di contagi che per quanto attiene all'impatto sulle strutture ospedaliere che continua a mantenersi a livelli di buona tollerabilità - afferma il direttore generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute, Francesco Vaia -. Cresce l'epidemia influenzale ma contemporaneamente anche il tasso di vaccinazione sia per l'influenza che per SARS-CoV-2, grazie all'impegno delle Regioni e agli open day, impegno che va mantenuto ed esteso in ogni Regione. Vanno, ancor più, incentivate le misure prudenziali e di difesa delle persone fragili, soprattutto nei giorni di presumibile maggiore socialità dovuta alle festività di fine anno".- Foto: Agenzia Fotogramma -(ITALPRESS). sat/com 29-Dic-23 14:17 .

di Italpress   

I più recenti

Malattie rare, Roccella: Valorizzare ruolo e competenze donne caregiver nel lavoro
Malattie rare, Roccella: Valorizzare ruolo e competenze donne caregiver nel lavoro
Malattie rare, Graffigna (Cattolica): Figura femminile centrale in patologie e assistenza
Malattie rare, Graffigna (Cattolica): Figura femminile centrale in patologie e assistenza
Vaccini, esperti: L'assistente sanitario è figura decisiva per la somministrazione
Vaccini, esperti: L'assistente sanitario è figura decisiva per la somministrazione
Malattie rare, Rossi (Alexion): Impatto devastante in donne pazienti e caregiver
Malattie rare, Rossi (Alexion): Impatto devastante in donne pazienti e caregiver

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...