Lo studio, rifugiati hanno un rischio più alto di schizofrenia

Lo studio, rifugiati hanno un rischio più alto di schizofrenia
di Adnkronos

Roma, 14 ago. (AdnKronos Salute) - L'esperienza di essere rifugiato aumenta la probabilità di sviluppare un disturbo mentale come la schizofrenia. Lo ha stabilito uno studio (una revisione sistematica e una meta-analisi) che ha verificato nove studi che hanno coinvolto 540 mila rifugiati accolti in Danimarca, Svezia, Norvegia e Canada. Lo studio è stato condotto dalla Charité University Medicine di Berlino e pubblicato sulla rivista 'Jama Psychiatry'.