Tiscali.it
SEGUICI

Fascicolo sanitario elettronico, conto alla rovescia per opporsi al pregresso: ecco come fare e la scadenza

Per chi non lo ha ancora fatto, l’opposizione al caricamento di dati e documenti clinici riferiti alle prestazioni erogate dal Servizio sanitario nazionale prima del 19 maggio 2020 va effettuata attraverso il portale Sistema tessera sanitaria all’indirizzo www.sistemats.it.

TiscaliNews   
Fascicolo sanitario elettronico, conto alla rovescia per opporsi al pregresso: ecco come fare e la...

Fascicolo sanitario elettronico: conto alla rovescia per opporsi al caricamento dei propri dati e dei documenti clinici precedenti il 19 maggio 2020. Per dire no c'è tempo fino al 30 giugno. Per incrementare l’alimentazione del Fse, l’articolo 11 del decreto legge n.34/2020 ha previsto che, a decorrere dalla data di pubblicazione del decreto (19 maggio 2020), il caricamento dei dati avvenga in maniera automatica, eliminando il "consenso all'alimentazione” previsto dalla normativa precedente. L’assistito può esercitare, però, il diritto di opporsi. Va fatto attraverso il servizio on line 'Fse - Opposizione al pregresso', spiega il ministero della Salute, che ha promosso una campagna per far conoscere il termine ultimo e spiegare la procedura.

La procedura

Per chi non lo ha ancora fatto, l’opposizione al caricamento di dati e documenti clinici riferiti alle prestazioni erogate dal Servizio sanitario nazionale prima del 19 maggio 2020 va effettuata attraverso il portale Sistema tessera sanitaria all’indirizzo www.sistemats.it. La scelta può essere revocata e nuovamente registrata nel Sistema tessera sanitaria più volte, fino al 30 giugno. Il sistema selezionerà l’ultima indicazione caricata cronologicamente. Il mancato accesso al servizio on line "Fse - Opposizione al pregresso" o l’accesso al servizio senza registrare la propria opposizione - avverte il ministero - comporterà il caricamento automatico dei propri dati e i documenti sanitari disponibili e antecedenti al 19 maggio 2020 nel Fse. Possono opporsi al pregresso i cittadini con assistenza sanitaria o stranieri temporaneamente presenti in Italia.

Cosa serve per opporsi al pregresso

Si accede al servizio on line con gli strumenti di identità digitale: Spid, carta d’identità elettronica, carta nazionale dei servizi; oppure con tessera sanitaria e codice Stp (Straniero temporaneamente presente). Le persone che non hanno la possibilità di accesso digitale, possono essere assistite da intermediari autorizzati presso la propria Asl o per il personale navigante o aeronavigante presso gli ambulatori Usmaf-Sasn del ministero della Salute. L'assistenza di intermediari autorizzati è gratuita.

Come si manifesta l’opposizione

E' necessario accedere al sito Tessera sanitaria, selezionare il servizio on line “Fse – Opposizione al pregresso” e scegliere una delle tre modalità disponibili.

Per i cittadini che non dispongono di identità digitale: è possibile opporsi accedendo al servizio disponibile nell’area libera del sito Tessera sanitaria, inserendo il codice fiscale, il numero della tessera sanitaria e la data di scadenza o, alternativamente, per cittadini in possesso di codice Stp, inserendo il codice Stp, la Regione e la data di rilascio del codice

Per i cittadini che dispongono di identità digitale: è possibile opporsi accedendo al servizio disponibile nell’area riservata al cittadino del sito Tessera sanitaria utilizzando le proprie credenziali Spid, Cie o Ts/Cns

Per gli operatori con autenticazione: il servizio consente ai cittadini, per mezzo di un intermediario (operatori autorizzati presso la propria Asl o, per il personale navigante o aeronavigante, presso gli ambulatori Usmaf-Sasn del ministero della Salute) di esprimere la volontà di opposizione al pregresso sul proprio Fascicolo sanitario elettronico.

Cos'è e cosa contiene

Il FSE 2.0 contiene i seguenti dati e documenti, riferiti anche alle prestazioni erogate al di fuori del Servizio sanitario nazionale:

dati identificativi e amministrativi dell'assistito (esenzioni per reddito e patologia, contatti, delegati)

referti

verbali pronto soccorso

lettere di dimissione

profilo sanitario sintetico

prescrizioni specialistiche e farmaceutiche

cartelle cliniche

erogazione farmaci a carico SSN e non a carico SSN

vaccinazioni

erogazione di prestazioni di assistenza specialistica

taccuino personale dell'assistito

dati delle tessere per i portatori di impianto

lettera di invito per screening.

Il profilo sanitario sintetico, o 'patient summary', è il documento socio-sanitario informatico redatto e aggiornato dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta che riassume la storia clinica dell'assistito e la sua situazione corrente conosciuta. La finalità del profilo sanitario sintetico è di favorire la continuità di cura.

TiscaliNews   
I più recenti
Da contagi e caldo a sesso e cibo, guida per visitatori Olimpiadi Parigi
Da contagi e caldo a sesso e cibo, guida per visitatori Olimpiadi Parigi
Fine vita: Consulta, 'assicurare principi fissati da sentenza 2019'
Fine vita: Consulta, 'assicurare principi fissati da sentenza 2019'
Dengue, 10 regole per difendersi in viaggio: i consigli degli esperti
Dengue, 10 regole per difendersi in viaggio: i consigli degli esperti
Vitali (Daiichi Sankyo Italia): Inovazione ed educazione alla prevenzione
Vitali (Daiichi Sankyo Italia): Inovazione ed educazione alla prevenzione
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...