Tiscali.it
SEGUICI

Noto farmaco per il diabete è potenzialmente cancerogeno, l’allarme

La rilevazione è stata fatta dalla Food and Drug Administration statunitense che invita comunque i pazienti a non interrompere i trattamenti

Roberto Zoncadi R. Z.   
Foto Ansa
Foto Ansa

Uno dei più noti farmaci per il trattamento del diabete, usato da milioni di malati in tutto il mondo, potrebbe contenere sostanze cancerogene. A lanciare l’allarme è stata la Merck Co. che ha affermato di aver rilevato la contaminazione in alcuni campioni e di averla immediatamente segnalata alle autorità di regolamentazione federali. La Food and Drug Administration statunitense, a sua volta, ha diramato un comunicato, invitando però i pazienti a non interrompere l’assunzione del medicinale. “Il popolare farmaco per il diabete Januvia - ha fatto sapere la FDA - può contenere tracce di un probabile cancerogeno, ma i pazienti dovrebbero continuare a usare il farmaco perché potrebbe essere pericoloso interromperne l’assunzione”.

Nel medicinale, conosciuto genericamente con il nome Sitagliptin, sono state rilevate tracce importanti di Nitroso-STG-19 (NTTP). “Rimaniamo fiduciosi nella sicurezza, efficacia e qualità dei nostri medicinali contenenti Sitagliptin”, ha ribadito la casa farmaceutica al New York Times. “L’NTTP - ha affermato la FDA - appartiene alla classe dei composti della nitrosammina e alcuni di questi sono classificati come probabili o possibili cancerogeni per l’uomo sulla base di test di laboratorio”.

Ma il caso del Januvia non è un caso isolato. “Negli ultimi anni - evidenzia il Times - questi composti sono stati trovati in numerosi farmaci, tra cui il farmaco per il bruciore di stomaco Zantac, l’antibiotico Rifampicina (usato per trattare la tubercolosi e la meningite) e il farmaco per smettere di fumare Chantix”.

Per calcolare i limiti di esposizione per i pazienti la FDA ha utilizzato le informazioni disponibili sui composti nitrosamminici e stabilito chela presenza della sostanza nel medicinale Januvia presenta un rischio aggiuntivo “minimo” di cancro rispetto a una vita di esposizione a NTTP. Ad oggi il Januvia risulta essere il terzo farmaco più redditizio prodotto dalla Merck. Da solo, evidenziano gli analisti del Times, genera introiti annuali pari a poco più di 5 miliardi di dollari.

Riferimenti
Roberto Zoncadi R. Z.   

I più recenti

Farmaci, asma eosinofilico grave: studio conferma efficacia mepolizumab
Farmaci, asma eosinofilico grave: studio conferma efficacia mepolizumab
Fumo, Pescatori (presidente del Congresso 'Nel Cuore di Santa'): Tema affrontato dalla scienza con un po' di inerzia
Fumo, Pescatori (presidente del Congresso 'Nel Cuore di Santa'): Tema affrontato dalla scienza con un po' di inerzia
Fumo, Festinese (UniCamillus): Basta con la lotta senza riserve, le alternative ci sono
Fumo, Festinese (UniCamillus): Basta con la lotta senza riserve, le alternative ci sono
Fumo: Richter (Esc), 'per chi non smette necessaria riduzione del danno'
Fumo: Richter (Esc), 'per chi non smette necessaria riduzione del danno'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...