Diabetologo italiano in Usa crea un avatar per curare anche dopo la morte

Questa sfida, rivoluzionaria per la medicina moderna e che vede interagire l'intelligenza artificiale di nuova generazione e le neuroscienze

Il professor Camillo Ricordi
Il professor Camillo Ricordi
TiscaliNews

Anni di studio, migliaia di ricerche pubblicate e centinaia di casi clinici analizzati. E' la vita di un medico che ora potrà essere custodita da un 'avatar' digitale in grado di aiutare i camici bianchi a seguire non più solo pochi assistiti, ma migliaia o milioni di persone nel mondo. L'avatar poi continuerà ad assimilare ogni tipo di informazione anche dopo la morte dello specialista.

Questa sfida, rivoluzionaria per la medicina moderna e che vede interagire l'intelligenza artificiale di nuova generazione e le neuroscienze, ha unito uno dei diabetologi italiani più famosi all'estero, Camillo Ricordi, e un gruppo di giovani ingegneri informatici per dare vita, grazie alla società 'SyntLife Corp', al progetto che porterà alla sviluppo della psiche sintetica di Ricordi e di un suo 'avatar' nel 2021

"Il mio 'avatar' potrà lavorare insieme a me, interagire con i pazienti e costruire la loro cartella clinica. Non di 10 o 100, ma di milioni di pazienti - spiega all'Adnkronos Salute Camillo Ricordi, direttore del Diabetes Research Institute e Cell Transplant Center dell'Università di Miami e componente del Consiglio superiore di sanità - E questa 'mente sintetica' non si ferma mai, perché continua a imparare in base agli input e anche dopo la mia morte sarà autosufficiente e continuerà a lavorare. Ci vorranno 3-6 mesi per creare l''avatar' e un anno per svilupparne le capacità di apprendimento, che comunque è più veloce di un essere umano".

Ricordi ha sviluppato il primo dispositivo in grado di isolare grosse quantità di cellule produttrici di insulina dal pancreas umano e ha realizzato la prima serie di trapianti di isole pancreatiche in grado di aiutare nella cura del diabete.

Biografia

Camillo Ricordi, M.D. è stacy Joy Goodman Professore di Chirurgia, Distinguished Professor of Medicine, Professore di Ingegneria Biomedica, e Microbiologia e Immunologia presso l'Università di Miami (UM), Florida, dove serve come direttore del Diabetes Research Institute (DRI) e del Cell Transplant Program. Il Dr. Ricordi è stato responsabile del cGMP (attuali Good Manufacturing Practices) Human Cell Processing Facility (1993-oggi), per la produzione di cellule umane avanzate e altri prodotti biologici, per la ricerca e le applicazioni cliniche presso l'Università di Miami, negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Il Dr. Ricordi è stato anche Senior Associate Dean for Research (2003-2006) e ha presieduto il Dean's Research Cabinet (2006-2012) presso la UM Miller School of Medicine.