Coronavirus: primo volo Covid-free, passeggeri testati a Fiumicino prima dell’imbarco

Coronavirus: primo volo Covid-free, passeggeri testati a Fiumicino prima dell’imbarco
di Adnkronos

Roma, 16 set. (Adnkronos Salute) - E’ partito questa mattina dall’aeroporto di Fiumicino il primo volo italiano Covid-free. A bordo dell’Alitalia AZ 2038, diretto a Milano-Linate, ci sono esclusivamente passeggeri sottoposti a screening preventivo, risultati negativi al coronavirus. Il tampone è stato effettuato nell’area Covid del Terminal 3, tra le più grandi in Europa. "E’ un’iniziativa sicuramente positiva, i risultati li ho avuti, tramite sms, dopo circa 50 minuti da quando ho fatto il test e ora posso salire sull’aereo, tranquillo che non ci sia nessun contagiato a bordo", dice all’AdnKronos Marco G., ventenne di Latina, in partenza per Milano dove raggiungerà la sua fidanzata. “Paura di andare in Lombardia? Nessuna, i contagi ormai riguardano tutta l’Italia. Cercherò di avere le stesse attenzioni che ho a Latina, dove i contagi sono comunque tanti", dice Marco. "Oggi è il primo passo di un percorso potenzialmente lungo, che comincia con l’offerta di questi voli Covid-free sulla Roma-Milano. Sperimentiamo un modello, vediamo se tutto procederà bene. L’obiettivo vero, però, non è aumentare la sicurezza sui voli nazionali, perché in aeroporto le persone sono già controllate. Noi stiamo immaginando un modello da poter poi applicare per i voli internazionali, per evitare la mobilitazione di persone potenzialmente infette. Ad oggi voli da New York, dalla Cina, ci sono. Nessuno però verrà mai, sapendo che dovrà trascorrere un periodo di quarantena. Il punto di arrivo di questa iniziativa e’ quello di creare corridoi per voli “puliti”, in maniera tale da consentire ai passeggeri, americani o cinesi, di poter venire in Italia, senza doversi sottoporre alla quarantena", dice all’AdnKronos l’amministratore delegato di Aeroporti di Roma, Marco Troncone. Alle 17.00 si ripeterà l’esperimento su un altro volo, diretto sempre a Milano-Linate.