Nel sistema linfatico la formula contro la caduta dei capelli: lo studio rivoluzionario

È capace di stimolare le cellule staminali che avvolgono i follicoli piliferi, mentre trascina via dai tessuti le tossine e i fluidi in eccesso

Follicoli piliferi (Ansa)
Follicoli piliferi (Ansa)
TiscaliNews

Il sistema linfatico aiuta a rigenerare i capelli. È infatti capace di stimolare le cellule staminali che avvolgono i follicoli piliferi, mentre trascina via dai tessuti le tossine e i fluidi in eccesso. Lo dimostra lo studio pubblicato sulla rivista Science dal gruppo dell’Università statunitense Rockefeller coordinato da Elaine Fuchs.

Cellule staminali

Gli autori della ricerca hanno scoperto che le cellule staminali possono stimolare la rigenerazione dei capelli, così come della pelle, agendo su altre staminali. Hanno ricostruito in particolare lo scambio di messaggi molecolari che queste cellule utilizzano per comunicare grazie al sistema linfatico. L’obiettivo è tenere sempre a disposizione una scorta di staminali presenti in apposite nicchie dei follicoli piliferi.

Novità contro la caduta dei capelli

Queste nicchie sono collegate da capillari linfatici, che “formano un’intricata rete in corrispondenza delle staminali dei follicoli, di cui abbiamo ricostruito l’architettura”, spiegano i ricercatori. Dallo studio è infatti emerso che le staminali dei follicoli controllano il comportamento dei capillari linfatici, liberando delle molecole che agiscono come interruttori per accendere o spegnere il drenaggio di fluidi da parte del sistema linfatico. Sincronizzando, così, la rigenerazione dei tessuti. “Un risultato - concludono i ricercatori - che potrà permettere di individuare nuovi bersagli terapeutici contro la caduta dei capelli o difetti nella riparazione di una ferita”.