Zaia "Sono unitario, ma federalista"

Zaia 'Sono unitario, ma federalista'
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - "Confermiamo quello che abbiamo chiesto e che è scritto nella Costituzione Italiana, siamo partiti da soli, siamo quelli che hanno dato vita a questo referendum che è stato approvato dalla Corte Costituzionale e oggi siamo in buona compagnia ci sono molte regioni, non è un fatto solo del Veneto. Rispondo con una citazione di un siciliano Don Sturzo che nel 1949 disse: "Sono unitario, ma federalista impenitente, l'autonomia è responsabilità, a Roma la vivono come una sottrazione di potere". Lo dice il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, intervistato questa mattina in diretta su Rtl 102.5 all'interno di Non Stop News. A proposito di un rinnovamento dei politici, il Governatore della Regione Veneto dice: "Io penso che come nella vita e in qualsiasi attività umana siano poi le singole persone e i profili professionali che fanno la differenza, ci vogliono persone giuste nei posti giusti. E' sicuramente fondamentale avere una preparazione per qualsiasi livello di Governo, che ti arriva con la gavetta, con l'esperienza: amministrare oggi è un'attività manageriale come tutte le altre. Ci sono state tante persone competenti che poi sono state definite incompetenti, quindi sono convinto che sia passato di tutto nella politica italiana. Poi c'è stata una fiammata di popolo che è stata interpretata dal Movimento 5 Stelle, che è stata quella dell'odio sociale, del distruggere tutto a prescindere e i risultati si vedono, in Veneto i 5 Stelle non esistono più". (ITALPRESS). mgg/com 28-Set-20 10:47