Veneto, Zaia presenta la nuova giunta "Non sarà una passeggiata"

Veneto, Zaia presenta la nuova giunta 'Non sarà una passeggiata'
di Italpress

VENEZIA (ITALPRESS) - Luca Zaia ha presentato questa mattina a Palazzo Balbi la nuova giunta regionale del Veneto: "Ho nominato 8 assessori. Ho chiuso la giunta con un po' di austerity, partire con squadra ridotta è un segnale. Sono persone conosciute che sapranno assolvere al loro impegno". Prima di presentare la squadra Zaia ha ammesso le difficoltà del momento: "La crisi economica a causa del Covid è una crisi importante, si stanno perdendo 60 mila posti di lavoro. C'è molta preoccupazione per una squadra che parte e che sa che non è una passeggiata. I veneti hanno bisogno di rappresentanza". Il governatore rieletto ha poi ringraziato "tutti gli assessori uscenti. Assessori bravi, efficienti, una squadra in Consiglio regionale che ha fatto un lavoro unico nella storia di questa regione. Non tutti gli ex assessori sono in questa giunta, non è stata una scelta facile". Poi parlando del nuovo Consiglio ha sottolineato come "molti tra i consiglieri hanno esperienza e conoscenza" mentre "i nuovi assessori sono persone che hanno tutto per fare gli assessori". (ITALPRESS) - (SEGUE). "E'un onore - ha aggiunto durante la conferenza stampa di presentazione - rappresentare i veneti, anche quelli che non mi hanno scelto. Sappiamo che in questo momento non ci si può più distrarre. Il nostro grande obiettivo resta l'autonomia, sulla quale investiamo". Ma ecco i nomi di coloro che compongono la neonata squadra di governo. Zaia ha scelto come sua vice Elisa De Berti, la quale si occuperà anche di tutto il comparto dei Lavori pubblici e delle Infrastrutture. A Gianpaolo Bottacin sono state affidate tutte le deleghe ambientali, mentre Francesco Calzavara si occuperà di Bilancio e Finanze. Federico Caner sarà il rappresentante del Veneto presso la conferenza delle regioni, ma si occuperà anche di Turismo, Commercio estero, Politiche agricole comuni. Cristiano Corazzari gestirà l'area riguardante Parchi e Aree protette, ma anche Cultura, Spettacolo e Sport, Caccia e Pesca. Tra le riconfermate Elena Donazzan: a lei Edilizia scolastica, Formazione, Lavoro, Pari opportunità e Manuela Lanzarin, che continuerà a curare il delicatissimo settore della Salute, ma pure Famiglia e minori. Infine altro riconfermato Roberto Marcato, che continuerà ad occuparsi di Attività produttive, Imprenditoria giovanile e femminile, Energia e Fiere. (ITALPRESS) tai/vbo/fil/red 17-Ott-20 14:20