Tiscali.it
SEGUICI

Università, accordo Banca Finint-Cà Foscari Venezia su finanza d'impresa

di Italpress   
Università, accordo Banca Finint-Cà Foscari Venezia su finanza d'impresa

VENEZIA (ITALPRESS) - Il Gruppo Banca Finint e l'Università Ca' Foscari Venezia hanno siglato una partnership triennale finalizzata a creare nuove opportunità di formazione nell'ambito della finanza strutturata, promuovere l'incontro tra giovani e mercato del lavoro e favorire occasioni concrete di inserimento nel contesto lavorativo. La partnership ha come obiettivo quello di creare nel Nord Est un'alleanza strategica sui temi della finanza. La Finanza è uno dei pilastri dell'economia della conoscenza: mettere a fattor comune le rispettive competenze offre l'opportunità di dar vita a progetti condivisi in cui ricerca, innovazione e formazione lavorano sinergicamente per favorire lo sviluppo del contesto economico e produttivo territoriale grazie ad uno scambio di conoscenze che crea un legame di collegamento tra istruzione, ricerca applicata e mondo del lavoro. L'accordo è stato sottoscritto dall'Amministratore Delegato del Gruppo Banca Finint, Fabio Innocenzi, e dalla Rettrice dell'Università Ca' Foscari Venezia, Tiziana Lippiello nelle Sale del Rettorato di Ca'Foscari. Tiziana Lippiello, Rettrice dell'Università Ca' Foscari Venezia, ha commentato: "Favorire i rapporti con le istituzioni pubbliche e private, con le imprese e le altre forze produttive, partecipando attivamente allo sviluppo della ricerca e del territorio, promuovendo l'inserimento delle nostre studentesse e dei nostri studenti nella società e nel mondo del lavoro è una priorità del nostro Ateneo. Grazie all'accordo con il Gruppo Banca Finint accresceremo le opportunità di collaborazione sia nella ricerca che nella sperimentazione di nuove attività didattiche in particolare nei campi dell'internazionalizzazione dei sistemi di impresa, delle lingue straniere applicate all'economia e alle imprese, e delle biotecnologie per lo sviluppo sostenibile, con un focus sul ruolo dell'economia circolare nello sviluppo delle imprese e nella gestione dei servizi ambientali.

Questa collaborazione permetterà alla nostra comunità studentesca di arricchire la propria formazione e il proprio bagaglio di esperienze universitarie". Enrico Marchi, Presidente del Gruppo Banca Finint, ha così sintetizzato le ragioni di questa collaborazione: "Il Nord Est ha bisogno di giovani e di finanza per guardare al futuro e essere pronto alle sfide dell'economia della conoscenza. Consolidare il legame tra istruzione, ricerca, finanza e impresa è una delle direttrici di impegno del nostro gruppo bancario: desideriamo lavorare insieme all'Università per creare le condizioni di una maggior attrattività e competitività e un hub delle competenze è lo strumento giusto per poterle originare. La nostra realtà di "fabbrica di finanza" ha da sempre una vocazione a coltivare talenti, il 60% dei nostri dipendenti ha meno di 40 anni, ed ha al suo interno competenze professionali altamente qualificate. Investire nella formazione, nello scambio di know how e nella ricerca applicata insieme a una prestigiosa realtà del mondo accademico come l'Università Ca' Foscari Venezia, ci permette di rafforzare la cultura dell'innovazione finanziaria a beneficio del nostro territorio". L'accordo punta, innanzitutto, a sviluppare percorsi formativi nell'ambito della finanza d'impresa mettendo a fattor comune da un lato, le competenze di docenti e studenti dei corsi di economia e finanza di Ca' Foscari e dall'altro, la grande expertise dei professionisti del Gruppo Banca Finint. Nel triennio potranno quindi essere progettati congiuntamente master e corsi specialistici. La partnership, inoltre, si focalizzerà anche sull'aspetto dell'occupazione favorendo il passaggio dall'università al mondo del lavoro attraverso l'attivazione di stage post-laurea e tirocini curriculari presso il Gruppo Banca Finint, rivolti a laureati o laureandi di Ca' Foscari. Inoltre, i professionisti del Gruppo Banca Finint saranno coinvolti, in qualità di esperti, nei corsi curricolari per portare la loro testimonianza aziendale e permettere agli studenti di acquisire una conoscenza diretta di ambiti specialistici della finanza strutturata tipic i di una banca d'affari. Nell'ottica di ulteriore consolidamento e condivisione delle rispettive competenze e necessità, la collaborazione potrà successivamente svilupparsi anche su altri fronti; in particolare, l'implementazione di progetti legati ai bandi PNRR destinati allo sviluppo di ricerca per e con le imprese, oltre alla valutazione di sinergie per progetti di student housing, un asset strategico per l'Ateneo per competere in ambito nazionale e internazionale e su cui il Gruppo Finint vanta una grande expertise. Altre attività riguarderanno la collaborazione nell'ambito della ricerca dottorale, strumento per lo sviluppo di competenze di alto profilo destinate a sostenere processi di innovazione delle imprese e in generale del sistema produttivo. A questo si aggiungeranno collaborazioni nell'ambito di attività di ricerca e trasferimento di conoscenza per favorire l'incontro tra accademia ed impresa, valorizzando i risultati della ricerca e le interazioni tra i ricercatori e gli stakeholder esterni in un'ottica di crescita economica e sociale per il territorio. (ITALPRESS).Foto: Ufficio Stampa Cà Foscari-Banca Finint trl/com 13-Dic-23 11:28 .

di Italpress   
I più recenti
Donazzan Lascio un'eredità importante fatta di buona amministrazione
Donazzan Lascio un'eredità importante fatta di buona amministrazione
Accordo per riapertura Centro di recupero fauna selvatica a Sedico
Accordo per riapertura Centro di recupero fauna selvatica a Sedico
Sanità, Zaia Veneto al top per Fondazione Gimbe sulla prevenzione
Sanità, Zaia Veneto al top per Fondazione Gimbe sulla prevenzione
Turismo, Caner Forti incrementi nei numeri dei primi 5 mesi 2024
Turismo, Caner Forti incrementi nei numeri dei primi 5 mesi 2024
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...