Tiscali.it
SEGUICI

Turismo, Zaia "2023 anno dei record. 17,4 milioni di arrivi"

di Italpress   
Turismo, Zaia '2023 anno dei record. 17,4 milioni di arrivi'

VENEZIA (ITALPRESS) - "Il 2019 era l'anno di riferimento per il turismo: se guardiamo ai primi mesi di quest'anno però bisogna aggiornare il podio. L'anno dei record si annuncia, per il Veneto, proprio il 2023: la rilevazione delle presenze del nostro ufficio statistico mostra che nel periodo gennaio-settembre 2023 i turisti che hanno soggiornato in Veneto sono in crescita rispetto allo stesso periodo pre-covid (2019) con circa 17,4 milioni di arrivi (+3,6%), e 63,9 milioni di presenze (+0,4%). Dati ottimi, che confermano che il turismo in Veneto è un'industria trainante, che ha saputo reagire alla crisi guadagnando ulteriori fette di mercato. Nonostante alcune settimane di maltempo, che i pessimisti annunciavano come determinanti nel compromettere l'annualità. Avevo detto, in tempi non sospetti, che ci sarebbe voluta pazienza per tirare le somme: ora i dati ci danno ragione.

Il Veneto 'tira' forte nel mercato turistico mondiale, grazie anche all'impegno e alla visione che contraddistingue l'operato degli operatori di questo settore, affiancati dal supporto della Regione e delle istituzioni". Lo afferma il Presidente della Regione Luca Zaia, commentando i dati su arrivi e presenze turistiche in Veneto nei primi nove mesi dell'anno presentati questa mattina dall'Assessore al turismo Federico Caner in occasione del seminario "Smart Tourism Destination" Co-Creating, organizzato dalla Regione del Veneto insieme a Unioncamere del Veneto, Veneto Innovazione e ENAIP Veneto a Padova. I numeri sono stati elaborati dall'Ufficio Statistica della Regione del Veneto su dati provvisori ISTAT. "Oltre a ringraziare tutti gli operatori, veri protagonisti dei record che il Veneto continua ad inanellare in ambito turistico, ci sono molti elementi positivi su cui possiamo ancora contare - commenta ancora Zaia -. Ad esempio il fatto che gli arrivi turistici complessivi nel periodo risultano in crescita rispetto al 2019 in quasi tutte le destinazioni, con fenomeni nuovi che diversificano l'offerta, anche fuori stagione, come le Colline del Prosecco, le attività culturali e letterarie in località considerate minori, il richiamo degli eventi enologici e gastronomici. Oltre alle attività sportive all'aperto e al turismo esperienziale che prende piede anche nelle città d'arte. Ci auguriamo che questo sia di buon auspicio per la stagione invernale, che sta iniziando all'insegna tanto della neve quanto del bel tempo. Possiamo aspettarci che, anche a consuntivo, il 2023 diventi il nuovo benchmark del turismo in Veneto".foto: Agenzia Fotogramma(ITALPRESS). tvi/com 30-Nov-23 16:36 .

di Italpress   

I più recenti

Meteo, in Veneto minime in picchiata -2 gradi a Cortina
Meteo, in Veneto minime in picchiata -2 gradi a Cortina
60^ Esposizione d'Arte di Venezia, inaugurato il Padiglione Italia
60^ Esposizione d'Arte di Venezia, inaugurato il Padiglione Italia
Presentata a Vicenza l'Adunata degli alpini, nel segno della pace
Presentata a Vicenza l'Adunata degli alpini, nel segno della pace
Vinitaly 2024 chiude con 97 mila presenze
Vinitaly 2024 chiude con 97 mila presenze

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...