Tiscali.it
SEGUICI

Passo barca sul Po di Levante tra Porto Viro e Rosolina

di Italpress   
Passo barca sul Po di Levante tra Porto Viro e Rosolina

VENEZIA (ITALPRESS) - "Da oggi al 30 settembre sarà attivo, anche per il 2024, il collegamento acqueo tra le due sponde del Po di Levante, tra Porto Levante e Albarella, un servizio sperimentale avviato lo scorso anno dalla Provincia di Rovigo in sinergia con la Regione e i Comuni di Porto Viro e Rosolina, a sostegno della mobilità dolce e sostenibile e dell'intermodalità, che ha riscosso un particolare gradimento fin dal suo avvio, soprattutto da parte degli ospiti di Rosolina Mare e Albarella e dai ciclisti della tratta Venezia-Ravenna. Un ottimo risultato che puntiamo a far crescere ulteriormente, anche in vista dello sviluppo delle ciclovie di interesse nazionale Vento e Adriatica, in corso di realizzazione, delle quali costituirà un collegamento strategico".

Lo ha detto la Vicepresidente della Regione del Veneto e Assessore alle Infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti, presente questa mattina a Porto Levante, in provincia di Rovigo, in occasione dell'avvio del servizio sperimentale di trasporto pubblico locale di collegamento fluviale tra Rosolina e Porto Viro. "Sono stati oltre 2 mila i passaggi registrati da metà maggio a metà ottobre dello scorso anno sia da parte di turisti che cicloturisti - ha precisato la Vicepresidente -: è nostra intenzione estendere questa tipologia di servizio ad un numero sempre maggiore di zone della regione così da valorizzare il territorio, potenziando, al tempo stesso, la fruibilità dei percorsi ciclabili grazie all'integrazione tra navigazione fluviale e mobilità su due ruote". "Riproponiamo per il secondo anno questo servizio che ha dimostrato di essere apprezzato da turisti e cicloturisti - è intervenuto l'Assessore al Territorio, Cristiano Corazzari -. È una modalità suggestiva per vivere il Polesine a contatto con la natura e per valorizzare un territorio ancora poco conosciuto ma di grande pregio sotto l'aspetto naturalistico e paesaggistico. Grazie al passo barca sarà possibile attraversare in modo agevole il Po di Levante e trascorrere una giornata a contatto con la natura nel cuore del Delta del Po, incentivando la fruizione dell'area da parte di un turismo slow".foto: ufficio stampa regione Veneto (ITALPRESS). tvi/com 29-Mar-24 13:15 .

di Italpress   
I più recenti
Dal 13 luglio a Cortina la 30^ edizione di Una montagna di libri
Dal 13 luglio a Cortina la 30^ edizione di Una montagna di libri
Blitz antidroga a Mestre con 14 arresti, ZaiaLegalità risponde presente
Blitz antidroga a Mestre con 14 arresti, ZaiaLegalità risponde presente
In Veneto nuovo bando con 4 milioni per rottamazione vecchie stufe
In Veneto nuovo bando con 4 milioni per rottamazione vecchie stufe
Dal 16 giugno Gaiba protagonista con il Veneto Open di tennis
Dal 16 giugno Gaiba protagonista con il Veneto Open di tennis
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...