Tiscali.it
SEGUICI

L'assessore Donazzan partecipa a sit in polizia penitenziaria di Padova

di Italpress   
L'assessore Donazzan partecipa a sit in polizia penitenziaria di Padova

VENEZIA (ITALPRESS) - "Esprimiamo vicinanza ai poliziotti penitenziari vittime di aggressioni e continuiamo ad essere al fianco di tutti gli agenti che quotidianamente si trovano a dover gestire situazioni di criticità per la scelta di vita coraggiosa, che hanno preso e che ammiriamo, quella di indossare la divisa. Da assessore regionale al lavoro del Veneto riconosco il ruolo strategico dei rappresentanti sindacali, che ascoltiamo con attenzione, perché nella mia esperienza hanno spesso portato suggerimenti utili a migliorare la qualità di vita sul posto di lavoro.

Quello che è certo è che i nuovi protocolli per la polizia penitenziaria sono un oggettivo passo in avanti perché, più chiare sono le regole, più i lavoratori sono tutelati". Lo ha detto l'Assessore al lavoro, istruzione, formazione e pari opportunità della Regione del Veneto Elena Donazzan che questa mattina ha incontrato gli agenti della polizia penitenziaria con i rappresentanti sindacali durante il sit in nell'area antistante la Casa Circondariale di Padova, dopo un incontro con il Direttore della struttura. "La sicurezza e la tutela dei poliziotti penitenziari è un tema che è stato preso a cuore dal Governo - precisa -, sono in contatto con il sottosegretario alla Giustizia con delega alla polizia penitenziaria Andrea Delmastro che sta facendo un ottimo lavoro e noi siamo qui per portare le voci del territorio. L'attenzione è alta. Il nostro compito è ascoltare e le esigenze del territorio e riportarle all'attenzione del Governo, che sul tema dell'ordine, legalità e sicurezza è in prima linea".foto: ufficio stampa Regione Veneto (ITALPRESS). tvi/com 06-Set-23 16:41 .

di Italpress   
I più recenti
Zaia Giudizio FitchRatings conferma alta affidabilità del Veneto
Zaia Giudizio FitchRatings conferma alta affidabilità del Veneto
Zaia “Giudizio FitchRatings conferma alta affidabilità del Veneto”
Zaia “Giudizio FitchRatings conferma alta affidabilità del Veneto”
Il Negrar isola in Veneto primo caso europeo di febbre Oropouche
Il Negrar isola in Veneto primo caso europeo di febbre Oropouche
Primo caso in Europa di febbre Oropouche: individuato all'IRCCS di Negrar in Veneto
Primo caso in Europa di febbre Oropouche: individuato all'IRCCS di Negrar in Veneto
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...