Tiscali.it
SEGUICI

Fiume Brenta, Bottacin "Un milione di euro per la sicurezza"

di Italpress   
Fiume Brenta, Bottacin 'Un milione di euro per la sicurezza'

VENEZIA (ITALPRESS) - Sono stati avviati nelle scorse settimane, dalle strutture regionali del Genio Civile, alcuni interventi sul fiume Brenta che interessano principalmente il tratto che va dal ponte della Libertà in Comune di Limena fino al ponte della strada provinciale Noventana in Comune di Noventa Padovana, coinvolgendo anche i territori comunali di Vigodarzere, Padova e Cadoneghe con l'obiettivo di ripristinarne al meglio l'officiosità idraulica. "Si tratta di diversi interventi, per i quali abbiamo messo complessivamente a disposizione un milione di euro - spiega l'assessore al Dissesto idrogeologico Gianpaolo Bottacin -. Innanzitutto la rimozione di numerose piante cadute in alveo e altre in scarpata prossime allo schianto, che pregiudicano il regolare deflusso dell'acqua lungo questo tratto, per un'estensione di circa 17 km".

Vista la particolare posizione in cui si trovano le piante è stato previsto l'utilizzo di un pontone semovente galleggiante. "In località Torre in Comune di Padova, in corrispondenza della curva immediatamente a valle dell'immissione del torrente Muson dei Sassi - dettaglia l'assessore - poiché l'aumento del deposito e del conseguente imboschimento ha causato erosioni spondali in destra idraulica, abbiamo inoltre previsto il ripristino dell'argine eroso mediante la realizzazione di una difesa spondale, per un'estensione di circa 90 metri lineari, con materiale lapideo non gelivo di pezzature dai 2 ai 5 quintali, al fine di garantire la sicurezza idraulica dei territori circostanti". In sinistra idraulica invece si procederà con la pulizia del sottobosco, taglio piante, riprofilatura del ciglio fluviale per una fascia di circa 10 metri e un'estesa di circa 280 metri lineari, oltre al ringrosso delle banche a campagna per 450 metri. "Ancora una volta interventi puntuali - conclude Bottacin - attraverso cui aumentiamo la sicurezza del territorio nell'ambito di una programmazione che ci ha visto investire quasi due miliardi di euro negli ultimi anni". Condizioni meteo e imprevisti permettendo, le opere dovrebbero essere completate entro la tarda primavera.- Foto: ufficio stampa Regione Veneto - (ITALPRESS). pc/com 30-Gen-24 14:23 .

di Italpress   
I più recenti
Posata la prima pietra dell'Ospedale e della Casa di Comunità di Asiago
Posata la prima pietra dell'Ospedale e della Casa di Comunità di Asiago
Prima giornata di grande caldo in Veneto, massime di 33 gradi
Prima giornata di grande caldo in Veneto, massime di 33 gradi
Autonomia, Zaia Non voglio neanche pensare che possa saltare il banco
Autonomia, Zaia Non voglio neanche pensare che possa saltare il banco
Zaia Giudizio FitchRatings conferma alta affidabilità del Veneto
Zaia Giudizio FitchRatings conferma alta affidabilità del Veneto
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...