Covid Veneto, Zaia: "Rt sensibilmente calato" 

Covid Veneto, Zaia: 'Rt sensibilmente calato' 
di Adnkronos

"Il venerdì è il giorno dell'arcobaleno, per i numeri che abbiamo, siamo nelle stesse condizioni della scorsa settimana (fascia gialla ndr.). E secondo i nostri calcoli l'Rt in Veneto è sensibilmente calato". Lo ha sottolineato il presidente della Regione Luca Zaia oggi nel consueto punto stampa alla sede della Protezione civile di Marghera. La scorsa settimana in Veneto l'Rt era di 1,29.  

"Oggi confermiamo la tenuta delle terapie intensive, che registrano anche 10 pazienti in meno, rispetto a ieri, tra i malati Covid - ha spiegato Zaia - il trend non è di forte crescita, ma di una crescita leggera, con giorni, come oggi, con meno ricoveri. Le criticità toccano soprattutto i ricoveri nei reparti non critici - ha tenuto a sottolineare Zaia - nelle terapie intensive poi c'è un innalzamento dell'età media e ciò ci fa pensare che i ricoveri avranno una durata più lunga non permettendo un turnover rapido". In ogni caso il presidente del Veneto ha tenuto a precisare "nel totale rispetto del lavoro autonomo del Cts sapremo nel pomeriggio se rimarremo in zona gialla oppure no certo, auguro a tutte le regioni di tornare presto in zona bianca".