Coronavirus, Zaia "In Veneto siamo al semaforo arancione"

Coronavirus, Zaia 'In Veneto siamo al semaforo arancione'
di Italpress

MILANO (ITALPRESS) - "Se paragonassimo la situazione a un semaforo, oggi siamo al semaforo arancione. Abbiamo lasciato il verde. Dire che la situazione è sotto controllo è una grande parola, però è pur vero che in questo momento abbiamo 70 persone in terapia intensiva e 580 persone ricoverate. La punta massima di marzo è stata 356 persone in terapia intensiva e 2400 ricoverati. La crescita è più lenta e il 96-97% dei positivi non sviluppa sintomi. Questo non vuol dire che dobbiamo fare la 'festa della liberazione' e dobbiamo essere sul pezzo, pronti al peggio". Così a Sky TG24, il governatore della Regione Veneto Luca Zaia. "Il motivo - ha aggiunto - dovremmo chiederlo agli scienziati, se riescono a spiegarselo senza litigare tra di loro, ma io so che clinicamente noi abbiamo più incremento di pazienti non critici negli ospedali ma le terapie intensive ancora tengono". (ITALPRESS). tvi/com 23-Ott-20 11:50