Coronavirus, Zaia "Fondamentale aiuto dei cittadini"

Coronavirus, Zaia 'Fondamentale aiuto dei cittadini'
di Italpress

"Se il virus si diffonde è perché non portiamo la mascherina oppure la portiamo irregolarmente. Se non si porta la mascherina va a finire male". Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in conferenza stampa nella sede della Protezione civile a Marghera per fare il punto sulla situazione del Covid-19 in regione. Zaia ha spiegato che "è fondamentale l'aiuto da parte dei cittadini" e ha ricordato "a tutti di portare al mascherina. Sembra quasi assurdo dirlo dopo tutti questi mesi", ha aggiunto. "I tamponi fatti ad oggi - ha detto illustrando i dati veneti - sono 2.121.494. I test rapidi sono ormai 1,5 milioni. Il numero di positivi è 34.277, 704 in più nelle ultime 24 ore. In isolamento ci sono 13.873, 900 persone in più. I positivi di oggi sono 8.138, il totale dei morti 2.244, sette in più nelle ultime 24 ore. I ricoverati sono 396, fondamentalmente tre quarti sono positivi e un quarto sono negativi. Le terapie intensive sono 47, più due. I dimessi sono 4.329, più venti. I positivi oggi sugli isolati sono il 58%. Abbiamo il 3,52% di sintomatici". Sulla scuola: "In questo momento abbiamo 2.715 studenti in isolamento e 388 casi. Considerate - ha aggiunto - che la Campania in isolamento ne ha oltre 8 mila". (ITALPRESS). ym/tvi/red 16-Ott-20 15:01