Rini, specificità scuola infanzia

Rini, specificità scuola infanzia
di ANSA

(ANSA) - AOSTA, 16 MAR - La "specificità" valdostana della scuola dell'infanzia "primo tassello" dell'educazione plurilingue: è quanto sottolinea l'assessore regionale all'istruzione e cultura, Emily Rini, ricordando il 50/o anniversario dell'istituzione in Italia della scuola dell'infanzia, che ricorre il 18 marzo. "La Valle d'Aosta - spiega Rini - ha dato un'impronta particolare alla nascita della Scuola materna con proprie disposizione integrative delle legge 444, intervenute con la legge regionale 22 del 1972, con le quali sono state poste le premesse affinché la Scuola materna regionale diventasse un segmento fondamentale del nostro sistema scolastico, per la specificità e l'unicità del modello pedagogico delle nostre scuole, che costituiscono il primo tassello dell'alfabetizzazione bi-pluriligue precoce delle nostre bambine e dei nostri bambini".