Restauro chiese, stanziati 240 mila euro

Restauro chiese, stanziati 240 mila euro
di ANSA

(ANSA) - AOSTA, 2 FEB - L'eremo di San Grato, a Pila, il campanile della chiesa parrocchiale di Antey-Saint-André e la chiesta di Challand-Saint-Anselme sono alcuni dei beni di interesse religioso a cui è destinato lo stanziamento di 240 mila euro per interventi di restauro deciso dalla Giunta regionale per il triennio 2019-2021. I fondi serviranno anche per il recupero dell'altare maggiore della parrocchia di Saint-Maurice di Sarre e di un dipinto su tavola raffigurante la Madonna con bambino e angeli conservato nella Cattedrale di Aosta. "La nostra regione è ricca di testimonianze artistiche di tipo religioso e gli interventi di conservazione dei beni rientrano nella volontà di mantenere inalterato nel tempo tutto quel patrimonio culturale che altrimenti andrebbe perduto, favorendo al tempo stesso il turismo religioso che ha dimostrato di apprezzare i nostri siti ecclesiastici che costituiscono una parte significativa della nostra offerta turistica", ha spiegato l'assessore ai beni culturali, Laurent Viérin.