In Val D'Aosta un voucher per i prodotti agroalimentari

In Val D'Aosta un voucher per i prodotti agroalimentari
di Italpress

AOSTA (ITALPRESS) - La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato nella seduta di lunedì 5 luglio i criteri applicativi per la concessione dei contributi a sostegno del commercio dei prodotti agroalimentari regionali di qualità, azione prevista all'articolo 12 della legge regionale 15/2021 concernente le misure anti-crisi Covid. Nello specifico, la norma prevede la possibilità di concedere aiuti alle imprese operanti nel settore della somministrazione di alimenti e bevande e agli esercizi che commerciano alimenti e bevande per l'acquisto di materie prime provenienti da aziende agricole regionali, di prodotti trasformati ottenuti dalle materie prime agricole o di prodotti agroalimentari di origine locale, afferenti ai regimi di qualità. L'entità dell'aiuto erogato è pari al 30% delle spese per gli acquisti effettuati nell'arco di tempo compreso tra il 1° giugno e il 29 ottobre 2021. Le risorse a disposizione per questa misura ammontano a 3 milioni di euro. L'intervento ha una duplice finalità: aiutare il comparto agricolo regionale, promuovendo l'utilizzo e il consumo dei prodotti locali di qualità, e sostenere i settori della ristorazione e della ricettività alberghiera ed extralberghiera, fortemente penalizzati dall'emergenza sanitaria e dalle disposizioni restrittive previste per la riapertura. L'elenco dei prodotti sarà consultabile a breve sul portale new.regione.vda.it/vdariparte. L'elenco sarà aggiornato periodicamente a seguito di nuove segnalazioni di prodotti da parte di aziende agricole valdostane. A questo proposito, le aziende già coinvolte lo scorso anno riceveranno una comunicazione da parte dell'Assessorato per la conferma dei prodotti da inserire, mentre quelle che vogliono presentarsi per la prima volta possono farlo compilando un modulo, che sarà disponibile sempre sullo stesso portale. (ITALPRESS). sat/com 05-Lug-21 14:21