Guasto funivia M.Bianco, fu errore umano

Guasto funivia M.Bianco, fu errore umano
di ANSA

(ANSA) - AOSTA, 30 GEN - C'è un errore umano all'origine del guasto che l'8 settembre 2016 causò il blocco della telecabina francese Panoramic Mont-Blanc, al confine con l'Italia. Lo rivela un rapporto dell'ufficio d'inchiesta sugli incidenti di trasporto terrestre del ministero dei Trasporti francese. A bordo 110 passeggeri, di cui 32 evacuati solo a distanza di 17 ore e mezza, dopo una notte sospesi a oltre 3.500 metri di quota. Il giorno prima - si legge nel documento - un'impresa aveva effettuato una "regolazione dell'accelerazione", per aumentare la "velocità" dell'impianto, portato così a "superare i limiti di buon funzionamento" e al "blocco d'urgenza". Un lavoro fatto per "tentativi e senza valutazione dei rischi". La frenata improvvisa aveva infatti "aumentato le oscillazioni della fune traente", che in tre punti "era passata sotto quella portante". Due incroci di cavi erano stati risolti in pochi minuti ma il terzo, per la rottura di un motore, era stato sistemato solo alle 3 di notte, quasi 12 ore dopo lo stop.