Crac da 5 mln, fallita Cioccolato Vda

Crac da 5 mln, fallita Cioccolato Vda
di ANSA

(ANSA) - AOSTA, 28 GEN - Il tribunale collegiale di Aosta ha dichiarato il fallimento della Cioccolato Valle d'Aosta, l'azienda del gruppo turco Captain Gida nata nel 2016 e che ha rilevato la ex Feletti di Pont-Saint-Martin, ottenendo un mutuo regionale da quattro milioni di euro tramite Finaosta. L'udienza si è svolta nei giorni scorsi davanti al collegio composto dai giudici Eugenio Gramola (presidente), Marco Tornatore (che è il giudice delegato) e Maurizio D'Abrusco. Il curatore nominato, il commercialista torinese Filippo Canale, è alla ricerca di acquirenti interessati all'azienda o quantomeno ai capannoni e ai macchinari. In base ai primi rilievi, Canale ha stimato un passivo di almeno cinque milioni di euro. A chiedere il fallimento dell'azienda è stato un fornitore: si tratta di una srl che vantava un credito dell'ordine di grandezza delle migliaia di euro. La prossima udienza, per l'esame dello stato passivo, è fissata per il 15 maggio. Sul mutuo da quattro milioni indaga la procura della Corte dei conti.