Umbria zona arancione, Tesei: "Non è punizione" 

Umbria zona arancione, Tesei: 'Non è punizione' 
di Adnkronos

"Come ho già detto quando eravamo in zona gialla, quella del ministero non è una pagella o una classifica, è l’analisi, attraverso alcuni parametri, di una situazione che è in evoluzione in tutto il territorio nazionale. Le restrizioni che ne conseguono non sono dunque 'punizioni' ma provvedimenti a cui ci adegueremo e che in parte, come ad esempio la dad per le scuole medie, avevamo già anticipato". Così all'Adnkronos la presidente della regione Umbria Donatella Tesei commenta l'inserimento della regione nella fascia di rischio 'arancione'. "E’ importante che ora il governo garantisca sostegno al settore economico perché non possiamo permetterci di lasciare per strada pezzi di economia", sottolinea.