"Smart attack", manovra economica da 25,5mln della Regione Umbria

di Ansa

Punta alla trasformazione digitale delle imprese, attraverso strumenti finanziari ma anche di supporto nei processi, la nuova manovra economica da 25,5 milioni di euro della Regione Umbria definita "Smart attack". Cinque in totale i bandi, tre legati a diverse scale di investimento da parte delle aziende (Small, Medium e Large), uno rivolto alle aree di crisi complessa e l'ultimo definito Bando Energia. "La piu' grande dotazione in innovazione mai fatta dalla Regione, che va in parallelo a quella precedente in ricerca e sviluppo" ha poi commentato l'assessore regionale allo sviluppo economico, Michele Fioroni, nell'illustrare i vari bandi.