Marini a Terni con Vivi Salomon

Marini a Terni con Vivi Salomon
di ANSA

(ANSA) - PERUGIA, 29 GEN - "Non dobbiamo mai smettere di raccontare. Raccontare per non dimenticare quale orrendo crimine contro l'umanità è stata la Shoah e lo sterminio di milioni di ebrei". È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che quest'anno, in occasione delle tante cerimonie organizzate nella regione nell'ambito del Giorno della memoria 2019, ha voluto essere presente a Terni, alla suggestiva iniziativa organizzata, oltre che dalla Regione, dall'Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea, dal liceo Classico "Tacito", dai licei statali, con il patrocinio della Provincia di Terni, e dedicata al tema "Se questa è una donna. La condizione femminile nella Shoah", coordinata dalle dirigenti scolastiche e dal presidente dell'Isuc, Mario Tosti. Iniziativa che ha visto la testimonianza di Vivi Salomon, figlia di sopravvissuti allo sterminio degli ebrei da parte dei nazisti nei campi di concentramento.