Figlia Peres, suo sogno Stato in pace

Figlia Peres, suo sogno Stato in pace
di ANSA

(ANSA) - ASSISI (PERUGIA), 19 OTT - "Il grande desiderio di mio padre era di lasciare uno Stato in grado di vivere in pace. Adesso dipende da noi rendere il suo sogno una realtà": a dirlo Tvzia Walden Peres, figlia di Shimon Peres, ad Assisi dove è stato firmato un accordo di collaborazione tra la Fondazione Giovanni Paolo II e il Centro Peres per la pace e l'innovazione. Presente anche la presidente della Regione Catiuscia Marini. A coordinare la ratifica dell'accordo, Stefano Cimicchi. Negli interventi che si sono susseguiti è stato illustrato il senso dell'accordo tra la Fondazione Giovanni Paolo II e il Centro Peres, in particolare per alcuni progetti legati al mondo dell'infanzia, del sociale e della sanità. "La firma dell'accordo - ha detto il sindaco Proietti - è un atto di enorme importanza simbolica e fattiva. Nella Città di San Francesco, due importanti realtà, nate da presupposti diversi, superano ogni divisione in nome della pace, della giustizia sociale e della cooperazione".